Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 19 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Lamezia Terme: Contratto di Quartiere II “Sant’Eufemia Est” una realtà

Lamezia Terme: Contratto di Quartiere II “Sant’Eufemia Est” una realtà

| Il 26, Gen 2011

E’ stato emesso l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzata all’inserimento, indirizzato a imprese, cooperative, enti, associazioni e privati che possono far pervenire la propria proposta coerente con le norme del bando

Lamezia Terme: Contratto di Quartiere II “Sant’Eufemia Est” una realtà

E’ stato emesso l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzata all’inserimento, indirizzato a imprese, cooperative, enti, associazioni e privati che possono far pervenire la propria proposta coerente con le norme del bando

 

 

LAMEZIA TERME – E’ stato emesso l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzata all’inserimento nel programma del Contratto di Quartiere II “Sant’Eufemia Est” di proposte pubbliche e private d’intervento.

L’avviso è indirizzato a imprese, cooperative, enti, associazioni e privati che possono far pervenire la propria proposta coerente con le norme del bando improrogabilmente entro e non oltre le ore 12 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso. Copia dell’avviso è altresì disponibile sul sito internet del Comune: www.comune.lamezia-terme.cz.it alla sezione documenti.

Le proposte dovranno assicurare l’innalzamento del livello di qualità urbana in relazione a requisiti come l’accessibilità, l’integrazione funzionale delle diverse attività urbane, il comfort e dotazione, l’integrazione sociale, il decoro e valori di immagine, l’incremento del valore edilizio ed urbano, l’incremento dell’offerta abitativa a prezzo calmierato e/o a canone d’affitto agevolato, l’incremento dell’offerta occupazionale.  Inoltre devono risultare: coerenti con l’impostazione e i criteri fondamentali degli strumenti urbanistici vigenti;  compatibili con i vincoli di tutela dei beni culturali, paesistici e ambientali; conformi alla norme regolanti le tipologie d’intervento derivanti da altri provvedimenti legislativi, amministrativi e regolamentari.

Gli interventi vanno ad integrare quelli pubblici non residenziali proposti per il Contratto di Quartiere: ampliamento lungomare, per un importo di 1.300.000 euro; costruzione tratto stradale di collegamento del centro abitato di Sant’Eufemia Lamezia con il litorale – 2° Lotto, per un importo di 3.008.677 euro, di cui 2.203.677 euro a valere sulle risorse del Contratto di Quartiere; la rimodulazione degli interventi pubblici residenziali, relativi al recupero di alcune residenze pubbliche del Quartiere di Sant’Eufemia di proprietà dell’Aterp per un importo di 2.496.323 euro; l’emanazione di una nuova procedura di evidenza pubblica finalizzata alla selezione degli interventi privati, anche in corso di definizione, compatibili con le previsioni del vigente strumento urbanistico generale e tendenti alla riqualificazione urbanistica ed edilizia del quartiere e alla connessione funzionale con opere infrastrutturali di rilevanza extraurbana (l’aeroporto internazionale) e locale (il lungomare) già programmate dall’Amministrazione Comunale nell’ottica dello sviluppo economico territoriale e della valorizzazione del quartiere di Sant’Eufemia.

Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, ha espresso la sua soddisfazione: “Si va avanti con i lavori di riqualificazione dei quartieri della città. Sono molto soddisfatto perché con questo progetto si potrà finalmente sviluppare la zona litoranea e in particolare modo facilitare i collegamenti tra Sant’Eufemia e il mare, rivalutare così la pineta ed il lungomare della nostra città”.