Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 06 FEBBRAIO 2023

Torna su

Torna su

 
 

La mostra itinerante di libri “Mamma Lingua” arriva alla Biblioteca Comunale di Gioia Tauro. Il coordinamento locale “Nati per Leggere”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro, promuove la mostra di libri per l’infanzia “Mamma Lingua”

La mostra itinerante di libri “Mamma Lingua” arriva alla Biblioteca Comunale di Gioia Tauro. Il coordinamento locale “Nati per Leggere”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro, promuove la mostra di libri per l’infanzia “Mamma Lingua”

E’ arrivata la valigia di “MAMMA LINGUA – Storie per tutti, NESSUNO escluso” in Biblioteca!
Il coordinamento locale “Nati per Leggere”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro, promuove la mostra di libri per l’infanzia “Mamma Lingua”.
Il progetto Mamma Lingua. Storie per tutti, nessuno escluso dell’AIB Associazione Italiana Biblioteche – AIB si rivolge alle famiglie con bambini 0-6 anni delle più numerose comunità straniere del nostro paese promuovendo la consapevolezza dell’importanza della lettura condivisa in famiglia in lingua madre, della narrazione e della diversità linguistica, tramite la diffusione dei libri per bambini in età prescolare nelle lingue maggiormente parlate nel nostro Paese.
La valigia Mamma Lingua è composta da circa 100 volumi, selezionati tra la migliore letteratura per bambine e bambini nelle lingue ufficiali del progetto.
Da mercoledì 25 gennaio 2023 la mostra dei 108 libri in lingue diverse contenuti nella valigia sarà aperta al pubblico nei locali della Biblioteca Comunale, presso “Le Cisterne”, già presidio “Nati per leggere” e giovedì 26 gennaio, alle ore 16.00, le volontarie Nati per Leggere e Mamma Lingua realizzeranno un incontro di lettura in inglese, francese, spagnolo e arabo. Le volontarie, inoltre, realizzeranno degli incontri di letture nelle scuole dell’infanzia che aderiranno all’iniziativa.
I libri letti dalle volontarie in madrelingua permetteranno alle mamme e ai papà di approfondire il mondo della lettura condivisa e a tutti di ascoltare le storie in lingua.
Sarà possibile anche sfogliare i libri in mostra, scritti in 14 lingue originali tra quelle più diffuse.
Il progetto è dedicato ai bambini dai 0 ai 6 anni.
L’assessore alla Cultura e alla P. istruzione, dott.ssa Carmen Moliterno, esprime grande soddisfazione per l’iniziativa che arricchisce ulteriormente i contenuti del programma nazionale “Nati per Leggere”, presente attivamente sul territorio attraverso le attività degli operatori e dei volontari che compiono un lavoro capillare sensibilizzando le famiglie sull’importanza di un avvicinamento precoce alla lettura.
Attraverso la promozione del programma Mamma Lingua si aggiunge un ulteriore tassello che consente di valorizzare le diverse culture presenti sul territorio favorendo l’integrazione e la valorizzazione delle lingue madri.