Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 30 SETTEMBRE 2022

Torna su

Torna su

 
 

La liquirizia Amarelli protagonista a Rimini Al Sigep tra le eccellenze made in Italy

La liquirizia Amarelli protagonista a Rimini Al Sigep tra le eccellenze made in Italy
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

RIMINI – La Liquirizia AMARELLI, un ingrediente
unico nel suo genere, è stata scelta, grazie alla sua qualità e le sue
peculiarità, per far parte della MYSTERY BOX di una delle sette prove
previste dal regolamento della Coppa del Mondo di Gelateria. In questa
occasione l’oro nero di Rossano, essendo molto versatile, si presta a
divenire un ottimo ingrediente per un gelato unico e salutare.
La sfida avrà luogo LUNEDÌ 25 in occasione della 37° esposizione del Salone
Internazionale della Gelateria e Pasticceria e Panificazione artigianali
(SIGEP) che si terrà a RIMINI da SABATO 23 a MERCOLEDÌ 27. A
rappresentare l’azienda calabrese, che esporta in una ventina di Paesi del mondo la
liquirizia pura più famosa, saranno Fortunato e Margherita AMARELLI.
Al gelatiere di ognuna delle 14 équipes in gara verrà assegnato un ingrediente a lui
sconosciuto e con questo dovrà preparare una ricetta di gelato da realizzare in
tempi decisamente stretti. Una prova molto difficile, che però offre l’opportunità di
creare una ricetta speciale utilizzando ingredienti particolari, espressione di
quanto di meglio possa offrire il mercato dell’agroalimentare italiano, le
cui aziende spesso sono frutto di genialità imprenditoriale e con profonde
radici ben piantate nella storia del nostro Paese.
Gli ingredienti di questa prova altamente professionale, infatti, saranno forniti da
eccellenze imprenditoriali Made in Italy: ALCE NERO, AMARELLI, ARBOREA,
BORSCI SAN MARZANO, CONDORELLI, LE DELIZIE DI MARCHI, MANUEL
CAFFÈ, MORELLO AUSTERA, RAVIFRUIT, SIMONE GATTO, VICENTINI,
WAFFELMAN.
Quello del gelato è un business da non sottovalutare, dati i suoi 2,5 miliardi di
euro e lo l’8% in più dei consumi registrato lo scorso anno. Inoltre, nella
precedente edizione della SIGEP, sono stati registrati (fonte Italia Oggi) 187
mila visitatori. Una vetrina importante, quindi, per ottimizzare la visibilità e
l’internazionalizzazione delle eccellenze agroalimentari italiane, soprattutto quelle di
nicchie ed identitarie come la liquirizia di Rossano.