Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 15 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

La giusta sinergia tra Provincia e Arpacal per interventi tempestivi a difesa e protezione dell’ambiente

La giusta sinergia tra Provincia e Arpacal per interventi tempestivi a difesa e protezione dell’ambiente

| Il 30, Mar 2012

E’ questo il tema dell’incontro avvenuto oggi tra Giovanni Verduci e Sabrina Santagati

La giusta sinergia tra Provincia e Arpacal per interventi tempestivi a difesa e protezione dell’ambiente

E’ questo il tema dell’incontro avvenuto oggi tra Giovanni Verduci e Sabrina Santagati

 

 

Si è tenuto oggi, presso gli uffici della vicepresidenza, un importante e proficuo incontro tra il Vicepresidente dell’Amministrazione provinciale, Giovanni Verduci, e il Commissario dell’Arpacal, Sabrina Santagati.

Presenti i dirigenti provinciali Giuseppe Mezzatesta (settore difesa del suolo e delle coste) e Carmelo Barbaro (settore ambiente), e i dirigenti Arpacal Angela Maria Diano e Nuccia Giordano, si sono poste le basi per avviare immediate collaborazioni volte ad ottenere le autorizzazioni necessarie e propedeutiche agli interventi di ripascimento che interesseranno il litorale del territorio provinciale prima della stagione estiva, e quelli volti al riutilizzo del materiale derivante dalla scolmatura di torrenti e fiumare.

Definite queste procedure, che consentiranno anche di rispettare i termini già fissati per i lavori di dragaggio dei porti di Rocella J. e Saline J., senza dimenticare il ripascimento dei siti già individuati tanto sul litorale ionico quanto in quello tirrenico, si è deciso di procedere, in tempi brevi, all’istituzione del Comitato Tecnico Provinciale di Coordinamento.

Previsto dalla Legge Regionale istitutiva dell’Arpacal, il Comitato, presieduto dal responsabile del settore ambiente della Provincia, è composto dal responsabile del settore ambiente del Comune capoluogo di provincia, dal direttore del dipartimento provinciale Arpacal e dai responsabili dei dipartimenti di prevenzione delle Asp.

Coordinate quindi dall’Amministrazione provinciale, le attività del Comitato mirano a elaborare proposte relative al programma annuale di attività, formulare proposte in ordine ai contenuti degli accordi di programma e delle convenzioni, verificare l’andamento ed i risultati delle attività programmate e svolte dal dipartimento provinciale, esprimere valutazioni e proposte.

“L’Arpacal assicura attività di consulenza e supporto tecnico-scientifico in materia di prevenzione, protezione e controllo ambientale – dichiara Giovanni Verduci. Strumenti utili sono le apposite convenzioni e gli accordi di programma che vengono sottoscritti e che producono importanti risultati. Tuttavia – prosegue il Vicepresidente della Provincia – come ben evidenziato dal Commissario dell’Arpacal, è necessario istituire il Comitato di Coordinamento per poter così pianificare un efficace sistema di controlli ed elaborare programmi mirati sulle principali materie d’interesse ambientale. Alla dottoressa Sabrina Santagati, che ringrazio per la fattiva collaborazione e l’impegno che caratterizza il suo operato, ho assicurato che già la prossima settimana sarà proposta in Giunta la delibera per l’istituzione del Comitato e che, successivamente, sarà predisposto un regolamento di attuazione delle attività da programmare. Di concerto con il Presidente Giuseppe Raffa – conclude il Vicepresidente Verduci – puntiamo a rafforzare e rendere ancora più saldi i legami con chi, in questo caso l’Arpacal, svolge un ruolo importantissimo per la soluzione di problematiche che potrebbero altrimenti compromettere lo sviluppo di questo nostro territorio”.

redazione@approdonews.it