Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 20 GENNAIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

La Dda chiede protezione per la figlia di Lea Garofalo

La Dda chiede protezione per la figlia di Lea Garofalo

Per l’omicidio della donna sciolta nell’acido è stato arrestato il convivente Carlo Cosco

Furti in cantieri A3 nel reggino

La Dda chiede protezione per la figlia di Lea Garofalo

Per l’omicidio della donna sciolta nell’acido è stato arrestato il convivente Carlo Cosco

 

(ANSA) – CATANZARO, 22 OTT – La Dda di Catanzaro ha chiesto la protezione della figlia di Lea Garofalo, la collaboratrice di giustizia uccisa ed il cui corpo e’ stato sciolto nell’acido.
La richiesta e’ stata inviata stamani alla Commissione centrale sui programmi di protezione. Un’altra richiesta e’ stata mandata dai magistrati alla Prefettura di Crotone affinche’ attivi da subito le misure urgenti di sorveglienza sulla ragazza. Per l’omicidio di Lea Garofalo, la Dda di Milano, nei giorni scorsi, ha fatto arrestare sei persone tra le quali l’ex convivente della donna, Carlo Cosco.

redazione@approdonews.it