Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 30 SETTEMBRE 2022

Torna su

Torna su

 
 

Investimenti online: boom di ricerche per i conti demo per imparare a fare trading L'incertezza, che negli ultimi mesi ha caratterizzato i corsi dei mercati finanziari, ha creato uno strano fenomeno nel settore degli investimenti online

Investimenti online: boom di ricerche per i conti demo per imparare a fare trading L'incertezza, che negli ultimi mesi ha caratterizzato i corsi dei mercati finanziari, ha creato uno strano fenomeno nel settore degli investimenti online

L’incertezza, che negli ultimi mesi ha caratterizzato i corsi dei mercati finanziari, ha creato uno strano fenomeno nel settore degli investimenti online: molti intermediari, infatti, hanno osservato un deciso incremento di utenti che via via hanno iniziato a ricalibrare la propria operatività, dando sempre più spazio all’interno delle proprie allocazioni di portafoglio all’implementazione di strategie di breve termine. Di pari passo a questa tendenza sono aumentate, com’era lecito ipotizzare, le ricerche online riguardanti corsi e altri percorsi di formazione, per apprendere quelle competenze necessarie ad attuare un approccio ai mercati sicuramente più dinamico. Questo tipo di operatività richiede l’impiego di tool di negoziazione con specifiche funzionalità senza le quali è impensabile riuscire a confrontarsi efficacemente con tutti i contesti in cui si muovono i vari asset finanziari.

Per la porzione di portafoglio, destinata al trading speculativo, è essenziale l’uso di un’infrastruttura grafica per effettuare le analisi delle quotazioni dei sottostanti ed individuare i pattern su cui strutturare le strategie; ma oltre a ciò sono indispensabili determinate funzionalità; su tutte lo short selling e la leva finanziaria: difatti, se il meccanismo della vendita allo scoperto consente di beneficiare del deprezzamento di un asset, il leverage, incrementando il controvalore di un ordine, permette di aprire e chiudere una posizione sfruttando minime oscillazioni di prezzo. Naturalmente per padroneggiare tali dispositivi, bisogna, oltre ad aver assimilato le competenze a cui si faceva riferimento in precedenza, attuare un corretto money management, ovvero l’esercizio più complesso quando si opera sui mercati finanziaria, in quanto lo stesso richiede anche una grande stabilità emotiva.

Nel panorama delle società che erogano servizi di intermediazione, gli utenti apprezzano particolarmente i broker online che offrono numerosi strumenti con cui operare sui mercati finanziari. Tra questi, uno dei più apprezzati è il conto demo trading che consente di mettere in pratica tutte le nozioni con cui si entra in contatto durante la fase di apprendimento. Gli account alimentati con fondi virtuali non solo permettono di imparare ad utilizzare tutte le funzionalità presenti sui tool, ma soprattutto sono fondamentali per verificare l’efficacia di una strategia operativa in qualsiasi momento, senza dover mettere a rischio i propri risparmi nel corso dei test: non a caso diversi broker online rilasciano i demo account a tempo indeterminato, garantendo il ripristino del saldo qualora lo stesso venisse azzerato nelle fasi di sperimentazione.

Trading online: passaggio dalla demo mode alla real mode

 

Inoltre gli intermediari over the counter abbinano al servizio di operatività simulata risorse didattiche fruibili direttamente dall’area personale dell’utente: gli investitori possono scegliere percorsi di formazione somministrati attraverso guide digitali, webinar, contenuti audio-video o addirittura sessioni di operatività dal vivo affiancati da professionisti dei mercati finanziari.

Naturalmente, come già accennato, nel momento di transazione dalla compravendita in modalità demo a quella con fondi reali entra in gioco un altro fattore che incide poco o non incide affatto nel trading virtuale, ovvero la componente emotiva. La gestione degli ordini al di fuori della propria comfort zone può portate a commettere errori anche chi ha ormai un padronanza completa degli aspetti tecnici di questa disciplina.

Demo account e sistemi di sharing trading

 

Anche fra i trader più navigati, capaci di ottenere buoni risultati -e con costanza- dall’operatività in borsa, vi sono soggetti che non riescono a sopportare lo stress emotivo che caratterizza l’approccio discrezionale; per questo motivo demandano l’attuazione delle strategie di investimento a sistemi automatici in grado di gestire in completa autonomia l’esecuzione degli ordini di acquisto o di vendita su un determinato asset finanziario.

I broker online offrono questa stessa possibilità ai propri utenti: le piattaforme più sofisticate si interfacciano con gli expert advisor, mentre i tool più user friendly utilizzano il meccanismo di copy trading; ovviamente anche questa tecnologia è testabile servendosi di un account demo.

Pubblicato il 20 settembre 2022