Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 27 NOVEMBRE 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

INFLUENZA D’AUTUNNO,LA ROSA:PREVENIRE IMPENNATA NUMERI DA PANDEMIA, MASSIMA ALLERTA SUI BAMBINI IN FARMACIA ASSISTENZA, CURE PERSONALIZZATE E VACCINO

INFLUENZA D’AUTUNNO,LA ROSA:PREVENIRE IMPENNATA NUMERI DA PANDEMIA, MASSIMA ALLERTA SUI BAMBINI  IN FARMACIA ASSISTENZA, CURE PERSONALIZZATE E VACCINO

Dopo un anno e mezzo di emergenza e prevenzione Covid, tra lockdown, distanziamenti e mascherina, abbiamo tutti quasi messo da parte il rischio influenza stagionale, quella che ad ogni autunno-inverno ci ha costantemente fatto compagnia, ad ogni età. La stessa influenza che oggi, complice un allentamento delle misure radicali dei mesi scorsi, si è rimessa in moto e che, secondo gli esperti, potrebbe addirittura far arrivare ai numeri della pandemia. Ragion per cui, massima allerta e prevenzione, da una parte; attenzione e cure personalizzate con sciroppi galenici ad hoc, dall’altra.

Per lo staff della storica Farmacia La Rosa si tratta di una raccomandazione, quella relativa alla possibilità di restare influenzati molto più dell’anno scorso, che assume particolare rilevanza alla luce sia dei dati che si stanno già registrando sul numero importante di bambini affetti da infezioni respiratorie; sia dell’ipotesi, sostenuta da alcuni medici, che l’aver saltato una stagione possa esporre ad un’esposizione maggiore perché la “memoria” del nostro sistema immunitario sarebbe più debole. Da qui l’invito a rivolgersi in Farmacia, in Piazza Europa 10 a Cosenza, per ricevere anche in questo caso ascolto, assistenza adeguate e personalizzate e la somministrazione del vaccino antinfluenzale, già disponibile.

Tra le forme farmaceutiche liquide preparate all’interno dello storico Laboratorio Galenico La Rosa ci sono gli sciroppi: preparazioni acquose caratterizzate dal gusto dolce e densità elevata, realizzate con materie prime purissime e di qualità.

Dalle esigenze dei nostri clienti – spiegano – nascono varie tipologie di prodotti. In particolare, vengono realizzati sciroppi per la tosse, sia per adulti che per bambini, per combattere la tosse secca e grassa e ridonare benessere alle vie respiratorie.

Come è noto i virus influenzali si trasmettono prevalentemente per via aerea e si diffondono molto facilmente attraverso le goccioline di saliva che il malato produce tossendo, starnutendo o semplicemente parlando, soprattutto negli ambienti affollati e chiusi. La trasmissione avviene anche per contatto diretto con persone infette (ad esempio attraverso le mani contaminate sugli occhi, sul naso o sulla bocca) o attraverso utensili o oggetti, dato che il virus dell’influenza può persistere molto a lungo e penetrare nell’organismo attraverso le mucose.

Le persone infette, sono contagiose da un giorno o due prima che i sintomi compaiono, fino a circa cinque giorni dopo l’inizio della sintomatologia, talvolta fino a 10 giorni dopo. Questo significa che il virus può essere trasmesso anche da persone apparentemente sane. I bambini e le persone con sistema immunitario indebolito, possono essere contagiosi per un tempo ancora più lungo. L’influenza è contraddistinta da un repentino manifestarsi di sintomi generali e respiratori, dopo un’incubazione in genere abbastanza breve (circa 1-2 giorni) e che durano solitamente per 3-4 giorni, potendo tuttavia prolungarsi per una/due settimane: febbre, che si manifesta bruscamente, accompagnata da brividi, dolori ossei e muscolari, mal di testa, grave malessere generale, astenia, mialgia, mal di gola, raffreddore, tosse non catarrale e congiuntivite. L’Italia – ricordano i farmacisti del team La Rosa – ha già acquistato 19 milioni di dosi vaccinali contro il virus influenzale, un paio di milioni di più rispetto allo scorso anno, quando il problema era rappresentato soltanto dal Covid.