Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 15 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Il sindaco di Lamezia alla manifestazione della Cgil sulla sanità

Il sindaco di Lamezia alla manifestazione della Cgil sulla sanità

| Il 15, Feb 2011

La manifestazione svoltasi, oltre che a Lamezia, in molti altri centri della regione, ha visto la partecipazione di diversi cittadini e operatori sanitari che hanno rivendicato il diritto alle cure contro il disagio e le difficoltà  per accedere ai servizi ospedalieri

Il sindaco di Lamezia alla manifestazione della Cgil sulla sanità

La manifestazione svoltasi, oltre che a Lamezia, in molti altri centri della regione, ha visto la partecipazione di diversi cittadini e operatori sanitari che hanno rivendicato il diritto alle cure contro il disagio e le difficoltà  per accedere ai servizi ospedalieri

LAMEZIA TERME – Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, ha partecipato questa mattina alla giornata di mobilitazione sul diritto alla salute organizzata dalla Cgil regionale.

La manifestazione svoltasi, oltre che a Lamezia, in molti altri centri della regione, ha visto la partecipazione di diversi cittadini e operatori sanitari che hanno rivendicato il diritto alle cure contro il disagio e le difficoltà  per accedere ai servizi ospedalieri.

L’iniziativa di Lamezia Terme a cui ha partecipato il sindaco Speranza, e che si è tenuta presso l’ospedale della città, ha posto al centro le questioni che da tempo investono la sanità lametina anche a seguito dell’accorpamento delle aziende sanitarie.

Nell’occasione il sindaco ha dichiarato che: “Non possono essere i cittadini a pagare le conseguenze delle politiche sbagliate del passato e dei tagli indiscriminati attualmente in corso. Lamezia – ha continuato Speranza – ha bisogno di certezze per quanto riguarda il suo presidio ospedaliero e per la sua sanità territoriale, per la qualità delle prestazioni offerte e per le risorse a disposizione. Da tempo – ha concluso – la nostra Amministrazione si sta battendo per questo, ecco perché questa mattina sono qui con voi della Cgil per rivendicare il diritto alla salute di tutti”.