Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MONDAY 26 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Il cordoglio della politica per la scomparsa di Jole Santelli L'improvvisa scomparsa della governatrice della Calabria ha scosso il mondo politico

Il cordoglio della politica per la scomparsa di Jole Santelli L'improvvisa scomparsa della governatrice della Calabria ha scosso il mondo politico

Matteo Renzi (Italia Viva)

Un pensiero commosso in memoria della Presidente Jole Santelli, una donna che ha dimostrato di esser una grande combattente. Le mie condoglianze più sentite alla famiglia, agli amici ed ai suoi colleghi di Forza Italia

Matteo Salvini (Lega)

Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l’Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità.
Buon viaggio cara Jole.

Cordoglio di Wanda Ferro per la scomparsa di Jole Santelli

“Il suo amore per la Calabria sembrava essere più forte di ogni cosa. La sua volontà determinata di cambiare questa terra, di renderla protagonista, le ha consentito di sfidare la malattia, la sofferenza, la stanchezza. Con il sorriso, spesso con l’approccio ironico di chi ha il cuore sereno e le mani libere, sempre con la forza e il coraggio di una vera combattente. Nella politica e nella vita privata, se mai possono essere in qualche modo separate. Con Jole abbiamo condiviso tante battaglie politiche, sempre dalla stessa parte, ma per me è stata soprattutto un’amica. Abbiamo condiviso gioie e difficoltà, ed ho sempre ammirato la sua forza d’animo, la sua voglia di vivere, il suo essere autentica, libera, incurante dei giudizi e delle apparenze. Una donna che, nonostante tutto, ha voluto offrire tutta se stessa, ogni sua energia, alla rinascita di questa nostra terra. Senza risparmiarsi mai. Il dolore è profondo, ma nel cuore di ciascuno resta vivo il suo sorriso, la gioia di un’ultima danza insieme alla sua gente”. Così l’on. Wanda Ferro, che rivolge la propria vicinanza, anche a nome di Fratelli d’Italia, ai familiari di Jole Santelli, alle sue amatissime sorelle, ai suoi adorati nipoti.

Calabria: cordoglio dei 5 Stelle per la morte della presidente Santelli, “ricorderemo lo spirito combattivo, esemplare, con cui ha affrontato la malattia”

«Ci addolora la scomparsa prematura della presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, cha stava con forza e coraggio stava lottando contro un brutto male». Lo affermano, in una nota, i parlamentari M5S Francesco Sapia, Giuseppe d’Ippolito e Paolo Parentela, che aggiungono: «Davanti alla notizia, che tocca nel profondo la Calabria e la politica italiana, ogni parola può essere inadeguata, insufficiente. Esprimiamo la nostra vicinanza e il nostro affetto ai familiari, ai collaboratori e a tutte le persone vicine alla presidente». «Ricorderemo – concludono i parlamentari M5S – lo spirito combattivo, esemplare, con cui la presidente Santelli ha affrontato la sua vicenda personale».

On. Angela Napoli, già deputato della Repubblica

La drammatica notizia della scomparsa dell’on. Jole SANTELLI, Presidente della Regiona Calabria, mi commuove molto.
Avendola avuta come collega per molti anni alla Camera dei Deputati ed avendo insieme lavorato su numerosi provvedimenti ho avuto modo di conoscere ed apprezzare il suo attivismo ed il suo entusiasmo nell’assumere determinati provvedimenti e pertanto la sua scomparsa mi addolora molto.
La sua morte rappresenta una grave lutto per la sua famiglia e per l’intera Calabria.

Luigi Fedele (UDC)
“La Regione perde una grande donna, dolce e gentile, una vera “guerriera” che, sino al’ultimo, ha dedicato la sua vita per la sua amata Calabria. La prematura scomparsa della Governatrice Jole Santelli lascia un vuoto incolmabile in chi ha avuto il piacere e l’onore di conoscerla, di lavorare al suo fianco, di sostenere le battaglie per il Sud, quel Sud che lei amava tanto”.
Così il vice coordinatore regionale dell’Udc Gigi Fedele ricorda l’amica deceduta nelle scorse ore.
“Ho appreso con profonda tristezza la tragica notizia che colpisce la Calabria, il Paese intero e non possiamo che stringerci al dolore della famiglia Santelli – continua Fedele – Jole era una mia carissima amica, abbiamo trascorso tanti anni nello stesso partito e lottato insieme per il bene della comunità. Seppur provata nella sua malattia, Jole non ha mai smesso di onorare l’impegno preso con i calabresi per dare un volto nuovo alla sua Regione. Rivolgo alla famiglia, agli amici e a tutte le persone che hanno collaborato con lei nel corso degli anni, le mie profonde e sincere condoglianze. Con la sua scomparsa, perdiamo una donna che, con tenacia e passione, ha contribuito a tenere in alto il nome della Calabria e che, nonostante la vita non sia stata clemente con lei, sempre con dedizione e amore, non si è arresa sino alla fine”.

SANTELLI, ABATE(M5S): PROFONDAMENTE ADDOLORATA, VICINO A FAMIGLIA

È con profonda tristezza che apprendo della scomparsa della Presidente della Regione Calabria Jole Santelli. Con lei, al di là delle posizioni politiche che spesso ci hanno trovato divise, c’è stato un rapporto istituzionale e di collaborazione. Esprimo a tutta la sua famiglia i sentimenti del mio più profondo cordoglio e le mie più sincere condoglianze.

La deputata del Movimento 5 stelle Federica Dieni.

«Esprimo il più profondo cordoglio per la scomparsa della presidente della Regione Calabria Jole Santelli. La sua morte è una notizia che lascia sgomenti e increduli. È stata una donna forte e coraggiosa, sempre fedele alle sue idee e dal percorso politico coerente. La Calabria perde una guida autorevole. Sono vicina alla sua famiglia e a tutti coloro che le volevano bene e la stimavano».

Confesercenti Reggio Calabria

La Calabria ha perso la sua Presidente.
Stanotte è mancata Jole Santelli.
Al di là delle idee politiche di ognuno e dell’apprezzamento o delle critiche sul suo operato come Governatrice, credo che tutti gli debbano riconoscere l’enorme coraggio dimostrato, la coerenza delle convinzioni che quand’anche “scomode” ha sempre rivendicato e l’amore sincero per la sua terra.
Giungano da parte di Confesercenti Reggio Calabria le più sentite e sincere condoglianze alla famiglia.
Claudio Aloisio
Presidente Confesercenti Reggio Calabria

“La notizia della scomparsa improvvisa della presidente della Regione Jole Santelli ci addolora e getta un velo di tristezza su tutti i calabresi”. Così Alberto Statti, presidente di Confagricoltura Calabria. “Ci ha colpito – aggiunge – il modo con il quale lei ha affrontato la sua malattia, il coraggio che ha dimostrato in ogni circostanza e la determinazione a proseguire la sua attività politica nonostante tutto”.
“Avevamo iniziato assieme al suo esecutivo – afferma ancora Statti – un percorso che stava per dare ossigeno alle imprese agricole colpite dalla crisi economica legata all’emergenza Coronavirus. Anche in questo modo aveva dimostrato la sua voglia di impegnarsi per la crescita della Calabria”. “Tutto il mondo agricolo e non solo – conclude Statti – è vicino ai familiari per l’enorme perdita subita”.

Senior Italia FederAnziani esprime il suo cordoglio per la morte della Presidente della Regione Calabria Jole Santelli. Siamo addolorati per la scomparsa di una donna che ha messo la sua vita al servizio della politica e dei cittadini, con grande passione e spirito combattivo. Ci stringiamo alla famiglia in questo difficile momento.

MORTE SANTELLI: KLAUS DAVI, ‘IMMENSA PERDITA PER TERRA GIÀ MARTORIATA’

«La morte della presidente della Calabria Jole Santelli è una perdita immensa. Il suo impegno politico ma anche nella società civile per le donne è stato acclarato e continuo in tutti questi lunghissimi anni. Era un politico vero, legato al proprio territorio da un affetto profondissimo, amata dal popolo Calabrese, rispettata e sempre attenta alle esigenze delle donne. Questa morte, apparentemente avvenuta in solitudine, lascia veramente l’amaro in bocca. Colpisce naturalmente in primis i familiari e chi era vicino a Jole ma colpisce anche tutti coloro che stimavano il suo operato e l’apprezzavano, a prescindere dal credo politico. In una terra, la Calabria, dove lo Stato spesso è solo una comparsa, dove imperano le massomafie anche nelle istituzioni facendo il bello e il cattivo tempo, lei era riuscita a portare una luce. Una luce che per esempio si era fatta molto viva durante la gestione magistrale di tutta la vicenda del lockdown. Perdiamo un grandissimo politico e perdiamo una grandissima donna». Lo ha dichiarato il giornalista e massmediologo Klaus Davi.

Cordoglio Pappaterra DG Arpacal per morte Presidente della Regione Calabria, On.le Jole Santelli

“È una notizia che mi ha assolutamente sconvolto e sono molto addolorato, innanzitutto dal punto di vista umano; non è possibile che una giovane donna di 51 anni possa lasciarci in questa maniera”. E’ quanto dichiara in una nota il direttore generale dell’Arpacal, dr. Domenico Pappaterra, commentando la notizia della morte del presidente della Regione Calabria, on.le Jole Santelli.
“Mi dispiace – afferma Pappaterra – anche per la nostra cara Calabria che Jole amava tanto, perché finalmente aveva trovato una guida motivata, appassionata e politicamente esperta per dare delle risposte a questa nostra terra sfortunata che tanto ha bisogno di aiuto, ma soprattutto ha bisogno di uomini e donne di grande volontà. Siamo entrati insieme in Parlamento nel 2001 e, sebbene fossimo in due aree politiche differenti , con posizioni parlamentari altrettanto differenti, la nostra amicizia si è sempre consolidata negli anni sulla base di un forte e reciproco rispetto , al punto tale che una volta eletta presidente della Regione Calabria , con il sottoscritto direttore generale dell’Arpacal nominato dalla precedente giunta 7 mesi prima, le presentai una relazione sulle mie attività nell’ente dando la mia disponibilità, qualora lei lo reputasse opportuno , di lasciare la strada ad altre scelte governative. Lei invece mi incoraggiò ad andare avanti nell’opera di riorganizzazione dell’agenzia ambientale calabrese, a dimostrazione di non avere paraocchi politici , di credere nella volontà delle persone e soprattutto avere una visione che prescindeva dall’appartenenza politico culturale”.

La Giunta di CIA – Agricoltori Italiani della Calabria, nell’apprendere la notizia della improvvisa e prematura dipartita della Presidente Iole Santelli, esprime cordoglio per quanto accaduto.
“Siamo profondamente e sinceramente rammaricati per l’improvvisa scomparsa della governatrice, per quanto noti i suoi importanti problemi di salute, tutti gli agricoltori e le agricoltrici di CIA – Agricoltori Italiani della Calabria si uniscono al dolore della famiglia della Presidente Santelli” queste le parole del Presidente Nicodemo Podella.

Consigliere regionale Crinò

L’improvvisa e immatura scomparsa della governatrice della Calabria, Jole Santelli, mi rattrista moltissimo e ci lascia tutti senza parole. Provo un immenso dolore, perché Jole Santelli oltre ad essere stata un’ottima persona è stata anche un’autorevole rappresentante della politica e delle Istituzioni. E lo ha rappresentato fino all’ultimo, al governo regionale calabrese. Una donna determinata e passionale, che credeva fortemente nelle sue idee. Una donna che combatteva con forza per le sue convinzioni. Di lei avevo e continuerò a nutrire immensa stima. La scomparsa della Santelli è una perdita grave per tutti, per la Calabria, per gli amici, gli avversari politici, per la famiglia, per tutti quelli che le hanno voluto bene. Il suo impegno, la sua militanza politica, l’esperienza nelle varie Istituzioni, legata allo sviluppo socio-economico della Calabria, saranno ricordati da amici e avversari politici. Jole Santelli ci mancherà molto. Ai familiari il mio cordoglio e la mia vicinanza, assieme a quella del Gruppo che presiedo in seno al Consiglio regionale della Calabria.

SANTELLI: FRAGOMENI, “MALATTIA NON HA MESSO IN OMBRA IL SUO SORRISO”

Esprimo ai familiari ed ai parenti il mio più sincero cordoglio.

Siderno, 15 ottobre 2020 – “Dispiaciuta per la tristissima notizia della morte della Presidente Jole Santelli. Nonostante le difficilissime condizioni di salute, ha affrontato con straordinario coraggio l’impegno istituzionale, senza mai permettere alla malattia di mettere in ombra il suo volto solare e sorridente. Impossibile non ammirare una così straordinaria forza d’animo. Assieme ad una preghiera per la sua anima, esprimo ai familiari ed ai parenti il mio più sincero cordoglio” – Cosi Mariateresa Fragomeni, candidata sindaco a Siderno.

Scomparsa presidente Santelli, il cordoglio del consigliere regionale Pd Libero Notarangelo

“La prematura, inaspettata, scomparsa della presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, ci lascia – senza ipocrisia – senza parole. Davanti alla solennità della morte non ci sono steccati ideologici, divergenze politiche, sterili discussioni sul modo di governare la nostra regione che amava moltissimo”. E’ quanto afferma il consigliere regionale del Pd, Libero Notarangelo.
“La presidente Santelli ha saputo trasformare in vitalità incosciente il dolore, e in coraggio la pressione e la preoccupazione per un percorso in salita, complicato dalle incognite della malattia che ha combattuto fino alla fine – ha detto ancora Notarangelo – ha sfidato la sorte con il sorriso. Alla famiglia prima di tutto, che amava tanto e dalla quale era amatissima, la più sincera vicinanza”.

Anci Giovani Calabria

“Oggi è una giornata triste per la Calabria. Da giovani amministratori calabresi siamo profondamente colpiti dalla scomparsa della presidente della Regione Jole Santelli. Una dolorosa perdita per le Istituzioni e per i calabresi che la presidente Santelli rappresentava in tutta Italia con impegno, coraggio e determinazione. A titolo personale e delle istituzioni che rappresentiamo, desideriamo esprime vicinanza a tutte le persone a lei care.”

DI NATALE:”SONO ADDOLORATO PER LA MORTE DELLA SANTELLI”

E’ una tragedia. Ho appreso della prematura scomparsa della Governatrice, Jole Santelli. Si tratta di una notizia che mi rattrista tantissimo. Dinnanzi a tanto dolore, ogni considerazione è fine a se stessa. Ogni parola risulta essere, al momento, superflua. Ricordo i tanti scambi di opinioni tra noi. Resterà impressa nella mia mente l’immagine di una donna forte e determinata, nonostante tutto.
Alla famiglia Santelli, ai parenti, porgo le mie più sentite condoglianze.

L’Assemblea dei Sindaci della Piana “Città degli Ulivi”, si stringe al dolore della famiglia e di tutti i calabresi per la prematura perdita della Governatrice Jole Santelli.
I Presidenti dell’ Assemblea
Il Sindaco di Rosarno
Avv. Giuseppe Idà
Il Sindaco di Melicuccà
Emanuele Antonio Oliveri

Le condoglianze della Coldiretti Calabria per la scomparsa della presidente Santelli

La scomparsa improvvisa della Presidente Jole Santelli ci addolora profondamente. Ne abbiamo apprezzato il suo alto senso delle Istituzioni, il suo farsi carico, in un momento difficile, dei problemi della Calabria con il pensiero e lo sguardo rivolto a rilanciarne l’immagine. Alla sua famiglia, agli amici ma anche ai cittadini calabresi, vanno le condoglianze di tutta la Coldiretti Calabria.

Oggi la Regione Calabria si è svegliata con sgomento per la prematura scomparsa della nostra Presidente Jole Santelli.
La dipartita addolora profondamente l’intera comunità gioiese.
L’amministrazione comunale esprime profondo cordoglio alla famiglia e ai parenti tutti e proclama,
per il giorno delle esequie, il lutto cittadino.
Addio Presidente, ti sia lieve la terra.
Il Sindaco
Aldo Alessio

Confartigianato Imprese Calabria esprime il proprio cordoglio per la prematura scomparsa della presidente della Regione, Jole Santelli. “La Calabria perde la sua massima espressione istituzionale, il suo riferimento amministrativo più alto, e ci lascia tutti confusi e sgomenti, soprattutto in questo contesto politico, sociale ed economico così difficile – si legge nella nota di Confartigianato Calabria -. Ma il senso di vuoto umano che proviamo davanti alla improvvisa scomparsa di una donna così giovane, energica, tenace, che ha combattuto strenuamente, non può essere descritto con parole che rischiano di sembrare inutili e vuote. Alla famiglia giunga il più sentito cordoglio, perché quella che per noi era la presidente, una interlocutrice, una controparte, anche se a volte da contrastare sempre da rispettare e cercare un confronto costruttivo, per loro era una donna solare e amabile, una figlia, una sorella, una zia, una cara amica la cui scomparsa lascia un vuoto incolmabile”.
Il ricordo di Anastasi (capogruppo “Io resto in Calabria)
“Il dolore impedisce di esprimere a parole quanto sgomento abbia suscitato in noi tutti la notizia della scomparsa della presidente della Regione Jole Santelli, una giovane donna che aveva assunto con coraggio e determinazione il gravoso compito che i calabresi le avevano affidato e il cui nome resterà certamente nella storia di questa regione”.
È quanto dichiara Marcello Anastasi, capogruppo di “Io resto in Calabria” in Consiglio regionale che aggiunge: “A nome mio e del gruppo che rappresento esprimo profondo cordoglio e sincera vicinanza ai suoi familiari. La Calabria perde la sua guida, una figura importantissima che si è sempre contraddistinta per il rispetto e la lealtà istituzionale. E’ dunque necessario che tutte le forze politiche comprendano quanto sia difficile il periodo che abbiamo davanti e si impegnino affinché sia contraddistinto dalla pacificazione sociale e dal lavoro improntato esclusivamente ad affrontare i tanti problemi che quotidianamente gravano sui cittadini”.

La sezione ANPI di Taurianova esprime il proprio cordoglio per la prematura scomparsa della Presidente della Regione, Jole Santelli.
La perdita di una donna impegnata politicamente per la nostra terra – seppur in una visione ideologicamente opposta alla nostra – è motivo di dolore per ciascuno di noi.
Alla sua famiglia rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze.
Giuliano Boeti
Presidente sezione ANPI Taurianova

Le condoglianze della Coldiretti Calabria per la scomparsa della presidente Santelli
La scomparsa improvvisa della Presidente Jole Santelli ci addolora profondamente. Ne abbiamo apprezzato il suo alto senso delle Istituzioni, il suo farsi carico, in un momento difficile, dei problemi della Calabria con il pensiero e lo sguardo rivolto a rilanciarne l’immagine. Alla sua famiglia, agli amici ma anche ai cittadini calabresi, vanno le condoglianze di tutta la Coldiretti Calabria.

Arruzzolo (Fi) ricorda Jole Santelli

“Profondamente sconvolto e addolorato dalla prematura scomparsa della presidente della Giunta regionale della Calabria Jole Santelli, esprimo sentimenti di cordoglio e profonda vicinanza ai familiari in questo tristissimo momento”.
Così il consigliere regionale Giovanni Arruzzolo (Forza Italia), appresa la notizia della morte dell’on. Jole Santelli.
“Tenace e combattiva, Jole Santelli ha affrontato la malattia con grande coraggio e determinazione, le stesse che hanno caratterizzato il suo impegno politico sin dagli esordi. Figura di riferimento della vita politica regionale – sottolinea Arruzzolo – ha ricoperto ruoli prestigiosi anche a livello nazionale. Brillante avvocato ed esponente di primo piano di Forza Italia, fu convinta interprete dei valori del partito azzurro che ha sempre saputo incarnare nel suo agire politico. La ricorderemo anche per l’amore per la sua terra per la quale si è sempre spesa con entusiasmo e passione”.

ANCI Calabria – Sentimenti di cordoglio per la improvvisa scomparsa della Presidente Santelli –

Esprimo, in condivisione con gli Organi statutari di ANCI Calabria e dei Sindaci dei Comuni calabresi, il senso di profondo cordoglio per la dirompente notizia del decesso della Presidente Jole Santelli. Insieme abbiamo deciso di prevedere ed annunciare la partecipazione ufficiale di ANCI Calabria e dei Sindaci al rito funebre- o forma compatibile con le misure precauzionali che certamente saranno messe in atto rispetto al COVID- data la gravità dell’evento e considerate le reazioni di profondo e diffuso cordoglio che si elevano forti da parte dei primi cittadini. Resterà nelle nostre memorie il caro ricordo di Jole Santelli e la determinazione e passione che hanno animato il suo agire nel perseguire obiettivi di miglioramento di vita per i cittadini calabresi. Ella ha dimostrato di non cedere alla umana debolezza dinanzi alla malattia e di resistere sul terreno della operatività sino all’estrema conseguenza. Esempio di sacrificio e dedizione con esclusivo spirito di servizio nell’espletamento di mandato elettivo nelle pubbliche istituzioni.
Francesco Candia – Vice Presidente Vicario

Se ne è andata prematuramente una donna coraggiosa, che non ha avuto paura di affrontare un male subdolo che avrà pure intaccato il suo fisico ma non la sua mente e il suo cuore legato alla sua Calabria per la quale in questi anni, ha sempre lottato per un riscatto vero. La scomparsa del nostro Presidente Jole Santelli ci lascia sgomenti, è una perdita inaccettabile, un dolore che segna la nostra Regione, il Paese intero. Jole era una donna che amava la sua terra, sempre in prima linea, si è battuta per far rispettare i diritti di un Sud troppo spesso dimenticato e bistrattato. Nonostante la malattia, ha dimostrato in questi mesi da Governatrice, determinazione, passione, coraggio nonostante tutto e tutti. Jole era una “guerriera” tenace che non ha avuto paura di nulla, nemmeno della morte. Lascia un vuoto difficile da colmare ma il suo ricordo ci accompagnerà sempre.
On. Nicola Paris

NOTA DEL CONSIGLIERE REGIONALE FRANCESCO PITARO: “ADDIO ALL’ON. JOLE SANTELLI”

“Esprimo sentimenti di sincero cordoglio per la morte della Presidente della Regione. Mi spiace profondamente. Le parole dinanzi alla morte valgono niente. Ma una cosa voglio dirla, sulla scorta delle interlocuzioni che ho avuto con lei e per averla vista, nonostante la sofferenza che si portava dentro, disponibile all’ascolto, affabile e sorridente: l’on. Jole Santelli ha affrontato la malattia con un coraggio e una tenacia davvero encomiabili. Ha reagito al dolore a testa alta difendendo strenuamente il diritto alla vita”.

On. Stumpo (LeU)
Perdiamo una grande calabrese
deputati LeU vicini a famiglia per grave perdita

Perdiamo una grande calabrese, una donna che in questi anni ha combattuto per la sua terra e il suo sviluppo. L’impegno politico e l’amore per la sua terra sono state le sue grandi passioni. Una forza straordinaria e una passione civile che mancheranno alla nostra regione.
Con i deputati e le deputate del gruppo LeU, siamo vicini alla famiglia per la grave perdita.

Perdiamo una grande calabrese, una donna che in questi anni ha combattuto per la sua terra e il suo sviluppo. L’impegno politico e l’amore per la sua terra sono state le sue grandi passioni. Una forza straordinaria e una passione civile che mancheranno alla nostra regione.
Con i deputati e le deputate del gruppo LeU, siamo vicini alla famiglia per la grave perdita.

Nicodemo Filippelli (IdM): Italia del Meridione si unisce al dolore per la prematura scomparsa della governatrice Jole Santelli.

Un giorno triste per l’intera Calabria che oggi si è svegliata senza la sua presidente ma soprattutto senza una sua donna coraggiosa che ha lottato fino alla fine contro il suo male. Come movimento politico abbiamo sostenuto la sua candidatura, un impegno il suo travolto subito dall’emergenza pandemia affrontato con determinazione e con la passione di chi ama la propria terra. La storia la ricorderà come la prima donna presidente della Calabria, a noi il ricordo della sua caparbietà e di chi ha lasciato questa terra troppo presto, un sentimento condiviso senza distinzione da tutto il mondo politico.
Come segretario regionale IdM esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e alle persone a lei più care e ci stringiamo a loro in un abbraccio profondo.

Scomparsa Santelli, il cordoglio di Legacoop Calabria

I vertici di Legacoop Calabria, e l’organizzazione tutta, esprimono il proprio cordoglio per la prematura scomparsa della presidente della Regione, Jole Santelli. “Non ci sono parole per descrivere il profondo dispiacere e il senso di vuoto che si prova nell’apprendere questa triste e inaspettata notizia – si legge nella nota di Legacoop -. Davanti alla morte di una donna così solare, determinata, vitale e appassionata, le divergenze politiche o i contrasti amministrativi scompaiono davanti al muto dolore della perdita. Il nostro pensiero, quindi, va prima di tutto ai famigliari, agli amici, ai collaboratori ai quali esprimiamo solidarietà. La presidente Santelli ha combattuto a testa alta contro la malattia, senza farsi mai piegare: ha creduto nelle potenzialità della Calabria dove ha scelto di tornare dopo essere stata parlamentare e sottosegretaria, si è mossa spinta dalla passione e dalla determinazione, ha provato a scrivere una storia diversa per questa terra difficile. A lei va quindi il nostro pensiero commosso e un grazie”.

Fdi Reggio Calabria si stringe al dolore della Calabria

Dolore e sgomento per quanto appreso oggi. La Presidente Santelli fino
all’ultimo giorno della sua vita ha onorato il suo impegno e il suo
profondo amore per la Calabria. L’ha servita, nonostante il male,
nonostante tutto, con orgoglio e con un senso delle Istituzioni
riconoscibile solo nei grandi personaggi della storia. Cara
Presidente, con il sacrificio più grande hai scritto il tuo nome nel
cuore della nostra terra. Non sarai mai dimenticata per ciò che hai
saputo dare in vita. Il tuo esempio guiderà lo sforzo politico di
tutti i calabresi, a prescindere dalla fede o dal colore politico.
Buon viaggio Jole.

Il Consigliere Regionale Pietro Molinaro sulla scomparsa della Presidente Santelli

Addio Presidente, il Tuo ricordo, le idee e la Tua generosità rimarranno indimenticabili.
l cuore è pieno di tristezza, ma anche di profonda gratitudine. La tua presidenza è stata breve ma intensa! Un soffio, un sorriso, una corsa.
Le più sentite condoglianze alla famiglia.

Con tristezza ho appreso della prematura morte di Jole Santelli. L’ho conosciuta durante la campagna elettorale delle regionali 2020 e, sebbene avessimo un’idea diversa sullo sviluppo della Calabria, il nostro rapporto è stato franco e cordiale. Porgo sentite condoglianze alla famiglia e a quanti l’hanno conosciuta.
Francesco Aiello
Prof. Ordinario di Politica Economica (UniCal)

Scomparsa Santelli, demA Calabria esprime vicinanza alla famiglia
Abbiamo appreso con costernazione la notizia della scomparsa della Presidente della Giunta Regionale Jole Santelli, stroncata da un malore a soli 51 anni. Nonostante le distanze politiche abbiamo sempre mantenuto un senso del rispetto reciproco che ci ha visti avversari ma mai nemici, e in questo triste momento crediamo che sia necessario rispettare la scomparsa di una donna ha avuto comunque un ruolo importante nella politica della nostra regione. I dirigenti e i militanti di demA Calabria esprimono vicinanza e cordoglio alla famiglia di Jole Santelli, cui va il massimo sostegno in questo momento di dolore e di tristezza.

SICLARI: JOLE SANTELLI LASCIA LA NOSTRA CALABRIA PROTAGONISTA
La notizia della scomparsa della cara Jole ci lascia sgomento e dispiacere profondi. In poco tempo ha reso la Calabria Protagonista così come era il suo sogno ed il solenne impegno preso con i calabresi in campagna elettorale. Se ne va una grande donna di squadra, pronta sempre a spendersi in prima persona per mantenere l’unità e la compattezza del partito di Forza Italia e della coalizione di centrodestra. Ogni calabrese, grazie a lei, ha riscoperto l’orgoglio dell’identità e dell’appartenenza. Purtroppo non è riuscita a completare il programma elettorale che ci avrebbe consegnato una Calabria migliore e protagonista sullo scenario nazionale ed europeo.
Ha dimostrato di essere una vera combattente, lavorando a favore della Calabeia senza perdere un attimo di tempo. Adesso la Calabria avrà una combattente in più che affiancherà ed aiuterà i calabresi in ogni momento della loro giornata. Ha così mestamente concluso il senatore azzurro.

Il cordoglio dei dirigenti e dei dipendenti di Palazzo Campanella
Questo il messaggio di cordoglio rivolto alla famiglia di Iole Santelli da parte dei dirigenti e di tutto il personale del Consiglio regionale della Calabria.
“Persone come la nostra Presidente non si scordano mai. Possiamo perdere la presenza, la voce, ma non l’esempio che ci ha lasciato e ciò che abbiamo appreso. Esprimiamo le più sentite condoglianze a tutti i familiari della nostra presidente Iole Santelli”.

L’improvvisa e immatura scomparsa della governatrice della Calabria, Jole Santelli, mi rattrista moltissimo e ci lascia tutti senza parole. Provo un immenso dolore, perché Jole Santelli oltre ad essere stata un’ottima persona è stata anche un’autorevole rappresentante della politica e delle Istituzioni. E lo ha rappresentato fino all’ultimo, al governo regionale calabrese. Una donna determinata e passionale, che credeva fortemente nelle sue idee. Una donna che combatteva con forza per le sue convinzioni. Di lei avevo e continuerò a nutrire immensa stima. La scomparsa della Santelli è una perdita grave per tutti, per la Calabria, per gli amici, gli avversari politici, per la famiglia, per tutti quelli che le hanno voluto bene. Il suo impegno, la sua militanza politica, l’esperienza nelle varie Istituzioni, legata allo sviluppo socio-economico della Calabria, saranno ricordati da amici e avversari politici. Jole Santelli ci mancherà molto. Ai familiari il mio cordoglio e la mia vicinanza, assieme a quella del Gruppo che presiedo in seno al Consiglio regionale della Calabria.
Giacomo Pietro Crinò

Giuseppe Raffa per scomparsa Presidente Jole Santelli
E’ una notizia che mi addolora, che addolora l’intera comunità Calabrese. La scomparsa della Presidente Jole Santelli. Ma ancor di più la scomparsa di un’amica.
Donna tenace, coraggiosa e leale. Nonostante la malattia aveva trovato il coraggio di mettersi ancora una volta in gioco, per il bene comune della sua terra: la Calabria. In questi mesi di amministrazione, ha fatto scelte coraggiose nel rispetto del bene comune di tutti.
Non sempre siamo stati in sintonia su determinate scelte politiche. Ma siamo riusciti, grazie anche alle sue straordinarie capacità umane, ancorché politiche, a fare sintesi sempre a vantaggio della comunità e ad affrontare l’ultima campagna elettorale insieme, con determinazione e passione.

Alla sua famiglia va il mio cordoglio e la mia vicinanza.
Ciao Jole, ci mancherai!

Morte Santelli, il cordoglio di Maria Grazia Laganà Fortugno

“Sono costernata e profondamente dispiaciuta per la scomparsa prematura di Jole Santelli. La sua vicenda personale, drammatica e dignitosa, non può che colpire tutti noi”. Lo afferma, sulla morte della presidente della Regione Calabria, Maria Grazia Laganà Fortugno che prosegue: “Ho conosciuto e apprezzato Jole negli anni in cui abbiamo esercitato la funzione di parlamentare, pur da posizioni diverse: una donna determinata, sorridente, mai sopra le righe, di cui ho ammirato il coraggio di affrontare la difficile sfida della presidenza della Regione in un momento delicatissimo per lei. Da donna penso che abbia dimostrato grande forza d’animo. Esprimo tutto il mio cordoglio e la vicinanza ai suoi familiari”.

D’Ambra, Vice Segretario PSI: Profondo Cordoglio per la prematura scomparsa della Presidente Jole Santelli.
Oggi è uno dei giorni più bui per la Regione Calabria e per tutte le cittadine e i cittadini calabresi. La notizia della prematura scomparsa della Presidente Santelli provoca un intenso vuoto. Al di là delle posizioni politiche, da dirigente di partito e da conterranea, voglio esprimere un profondo riconoscimento ad una donna straordinariamente energica, caparbia e coraggiosa. Una guerriera.
Nonostante la malattia, più volte descritta dalla stessa Presidente in forma resiliente, non è mai venuta meno alla sua grande passione per la politica e per le Istituzioni. Ha sempre espresso con orgoglio la sua militanza nel partito socialista, nel corso della sua gioventù ed è sempre stata leale con il partito che l’ha eletta. E’ stata la Prima donna a ricoprire l’importante ruolo di Presidente della Giunta Regionale in un momento molto delicato per il Paese. Infatti , durante la prima ondata della pandemia, le sue scelte apparentemente in controtendenza, l’hanno portata ad ottenere importanti riconoscimenti a livello internazionale. Jole Santelli si è sempre contraddistinta in tutti i ruoli ricoperti nelle Istituzioni della Calabria e del Paese. Il suo ricordo rimarrà sempre vivo nella terra che l’ha vista nascere, crescere e che, con grande spirito abnegazione, ha guidato sino ad oggi. Buon viaggio, cara Jole. Sit tibi terra levis.

Change privacy settings