Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 04 LUGLIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

I Gruppi di Azione Locale maglia nera del PSR-Calabria: penalizzato lo sviluppo delle aree rurali Nota stampa di Pietro Molinaro già consigliere regionale e Presidente della Commissione Agricoltura nella passata legislatura

I Gruppi di Azione Locale maglia nera del PSR-Calabria: penalizzato lo sviluppo delle aree rurali Nota stampa di Pietro Molinaro già consigliere regionale e Presidente della Commissione Agricoltura nella passata legislatura

I dati presentati al Comitato di Sorveglianza del PSR-Calabria 2014-2022 evidenziano la forte criticità nella spesa certificata della Misura 19 ” Sostegno allo Sviluppo Locale Leader” che al 30/5/2022 la spesa è stata del 19,2% su una dotazione di circa 77,5milioni di euro. Tale situazione ha di fatto inciso nello sviluppo locale delle aree rurali penalizzando la Calabria, il suo straordinario patrimonio di biodiversità e tantissimi Agricoltori che hanno la potenzialità di sviluppare le micro filiere, la multifunzionalità creando nuova occupazione. Prendiamo atto, purtroppo, che la strategia della Giunta Oliverio di allargare a tutta la Calabria le aree GAL ha contribuito a questo pessimo risultato. L’Autorità di Gestione del PSR-Calabria e più complessivamente il Dipartimento Agricoltura devono individuare ed eliminare i deficit organizzativi e gestionali che hanno impedito di attuare per tempo le azioni a regia che hanno determinato un’offerta di bandi poco appetibili per gli Agricoltori con procedure complicate che rallentano la spesa. E’ certo che l’emergenza Covid e gli aumenti dei prezzi hanno influito negativamente sulla situazione generale ma questi non sono la causa principale del risultato dei GAL. La performance negativa dei 13 Gruppi di Azione Locale non può essere considerata il fallimento dei partenariati degli interessi socio-economici locali ma, in via prioritaria, la conseguenza di errori di strategia nelle politiche calate dall’alto che ha soffocato le energie delle organizzazioni locali snaturando l’approccio Leader e penalizzando i veri Territori Rurali. Occorre fare passi decisivi in questa, al momento, stanza buia!