Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Ho vinto alle slot online…ma non arriva l’accredito: che fare? Niente accredito alle slot machine: aspetti preliminari

Ho vinto alle slot online…ma non arriva l’accredito: che fare? Niente accredito alle slot machine: aspetti preliminari

| Il 17, Giu 2024

Il gioco d’azzardo, e in particolare le slot machine, sta diventando sempre più popolare in Italia. Nel Bel Paese infatti, negli ultimi anni si sono affermate molteplici piattaforme online regolarmente registrate (come quelle elencate su 18bet.eu), che pian piano hanno preso il sopravvento sulle sale da gioco fisiche.

L’obiettivo della maggior parte dei giocatori è quello di divertirsi in maniera sana e responsabile, nella speranza chiaramente di togliersi anche qualche soddisfazione. Tuttavia, non è tutto oro ciò che luccica. Infatti, anche quando la sorte sorride ai giocatori che frequentano solitamente le slot machine, le cose potrebbero non andare come previsto.

Può infatti capitare che un casinò online non si comporti in maniera corretta ed onesta. Cioè? Ad esempio non versando l’accredito al giocatore a cui spetterebbe. Quando ciò accade, ecco quali sono le principali strategie da adottare.

Niente accredito alle slot machine: aspetti preliminari

Innanzitutto, la prima cosa da fare è non lasciare che il panico e l’ansia prendano il sopravvento. Il mancato pagamento di un accredito può succedere e, il più delle volte, è un problema che si risolve abbastanza agevolmente.

Prima ancora di agire in maniera concreta dunque, è bene verificare che le ragioni del mancato pagamento siano diverse dall’eventuale mancata trasparenza del casinò online.

È quindi importante assicurarsi che il sito in questione non abbia problemi finanziari: se così fosse, il pagamento potrebbe esser stato congelato. In secondo luogo, un consiglio è quello di andare a rileggere attentamente termini e condizioni del sito: questi potrebbero contenere clausole poco chiare o restrittive legate appunto all’accredito, le quali potrebbero esser utilizzate come scusa per non pagare.

D’altra parte, anche la piattaforma potrebbe voler fare i suoi doverosi controlli. Ad esempio, può capitare che dubiti della regolarità e della legittimità del comportamento del giocatore: l’azienda potrebbe rifiutarsi di pagare se ritiene che siano stati utilizzati metodi di gioco illegali o siano stati violati i termini di servizio.

Infine, anche se sono situazioni molto rare, possono esserci stati problemi tecnici. Un errore di sistema potrebbe impedire al giocatore di ricevere l’accredito che merita.

Cosa fare se hai vinto alle slot machine ma non arriva l’accredito

L’ADM ha fatto molto negli ultimi anni per regolamentare il più possibile tutte le piattaforme online di gambling e betting. Tuttavia, come anticipato sopra, alcune volte può succedere che queste agiscano in maniera poco trasparente.

Per evitare che ciò accada, il primo passo è quello di verificare l’affidabilità del casinò online scelto. Il consiglio quindi è quello di assicurarsi che il sito mostri ben in evidenza il logo dell’Agenzia dei Monopoli, ovverosia quella certificazione che attesta che è regolarmente registrato. Utile è anche leggere recensioni su siti esterni, così da farsi un’idea sui pareri imparziali di altri giocatori che si sono già serviti della stessa piattaforma in passato.

Dopo aver verificato tutto ciò, se il sito sembra affidabile nonostante il mancato pagamento, allora è bene contattare subito il servizio clienti. Tutte le piattaforme di oggi infatti propongono servizi di assistenza clienti, in genere anche 24 ore su 24, tramite chat, mail o linee telefoniche dedicate. Spiegando in maniera dettagliata il problema, l’assistenza clienti dovrebbe esser in grado di risolverlo.

Ancora niente? Allora il giocatore è autorizzato a tentare di risolvere la situazione ed ottenere il suo accredito con azioni ben più decise: ad esempio, contattando gli enti di regolamentazione che hanno rilasciato la licenza al casinò in questione, i quali verificheranno il tutto e nel caso revocheranno tale certificazione. Inoltre, utile può essere anche coinvolgere le organizzazioni di tutela dei consumatori o le associazioni dedicate alla sicurezza e alla protezione dei giocatori: queste garantiscono supporto legale ed assistenza nel risolvere determinate controversie.

Infine, l’ultimissimo e drastico passo è quello di chiamare in causa gli avvocati. Intraprendere un’azione legale non piace a nessuno – per diversi motivi – ma a volte è l’unica cosa da fare se il casinò online non paga la somma dovuta.