Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 13 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Grande successo di iscritti ai master di I e II livello della cattedra di Chirurgia vascolare dell’Umg di Catanzaro Dopo aver espresso grande soddisfazione per il numero di iscritti ad entrambi i master, il direttore ha sottolineato l’importanza della tutela della salute

Grande successo di iscritti ai master di I e II livello della cattedra di Chirurgia vascolare dell’Umg di Catanzaro Dopo aver espresso grande soddisfazione per il numero di iscritti ad entrambi i master, il direttore ha sottolineato l’importanza della tutela della salute

Si è tenuta il 26 marzo la giornata inaugurale del master di I livello in Angiologia e vulnologia per le professioni sanitarie e del master di II livello in Angiologia e salute vascolare diretti dal professore Raffaele Serra per l’anno accademico 2023/2024 alla presenza del Collegio dei Docenti e degli iscritti presso il Complesso Monumentale del San Giovanni, sede della Scuola di Alta Formazione dell’Università Magna Graecia di Catanzaro.
Dopo aver espresso grande soddisfazione per il numero di iscritti ad entrambi i master, il direttore ha sottolineato l’importanza della tutela della salute, con percorsi di alta formazione di questo genere, con una visione transdisciplinare con cui è possibile gestire le patologie vascolari con un approccio One health in cui i sistemi biologici, le tematiche mediche, etiche, ambientali e sociali vengono intimamente correlate fra loro.
Il direttore, il professore Serra, ha poi concesso la parola ai co-direttori dei corsi, i dottori Lucia Cristodoro e Salvatore Ciranni, dirigenti medici presso l’UOC di Chirurgia Vascolare del Presidio Ospedaliero Mater Domini della AOU Renato Dulbecco di Catanzaro, che hanno illustrato le modalità e contenuti principali dei due master.
Successivamente hanno preso parte alla presentazione dei corsi alcuni dei membri del collegio dei docenti ed in particolare: per l’area biomedica i professori Luca Gallelli (Farmacologia) e Giorgio Volpentesta (Neurochirurgia); per l’area di diagnostica vascolare la dottoressa Giuseppina Torcia; per l’area infermieristica la dottoressa Concetta Genovese; per l’area delle scienze umane in medicina l’avvocato Pietro Marino (Etica ed ambiente) e il dottore Davide Costa (Sociologia della salute e della medicina e Storia della medicina).
A seconda della categoria professionale di appartenenza degli iscritti sarà possibile acquisire abilità teorico-pratiche per lo studio, la diagnosi ed il trattamento avanzato ed innovativo delle vasculopatie.