Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Gioia Tauro, Pubblicizzavano la vendita on line di mezzi agricoli a prezzi vantaggiosi, fingendosi dipendenti di un’impresa di costruzioni, tre denunce per truffa La vittima, nel denunciare quanto accaduto, ha raccontato di essere stata tratta in inganno da un annuncio pubblicato sul web, pubblicato da tre fantomatici dipendenti di un’impresa di costruzioni del nord Italia che, sotto falso nome, pubblicizzavano la vendita di mezzi agricoli a prezzi vantaggiosi

Gioia Tauro, Pubblicizzavano la vendita on line di mezzi agricoli a prezzi vantaggiosi, fingendosi dipendenti di un’impresa di costruzioni, tre denunce per truffa La vittima, nel denunciare quanto accaduto, ha raccontato di essere stata tratta in inganno da un annuncio pubblicato sul web, pubblicato da tre fantomatici dipendenti di un’impresa di costruzioni del nord Italia che, sotto falso nome, pubblicizzavano la vendita di mezzi agricoli a prezzi vantaggiosi

| Il 12, Giu 2024

Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gioia Tauro hanno identificato e denunciato tre soggetti ritenuti responsabili del reato di truffa aggravata ai danni di un cittadino della piana gioiese.
La vittima, nel denunciare quanto accaduto, ha raccontato di essere stata tratta in inganno da un annuncio pubblicato sul web, pubblicato da tre fantomatici dipendenti di un’impresa di costruzioni del nord Italia che, sotto falso nome, pubblicizzavano la vendita di mezzi agricoli a prezzi vantaggiosi.
Interessata all’acquisto di un trattore agricolo, la vittima contattava gli autori dell’annuncio che, dopo averla raggirata, le chiedevano di effettuare un bonifico di 3.500 euro, rendendosi irreperibili subito dopo aver incassato la somma.
I poliziotti, a seguito di un’accurata e tempestiva attività d’indagine, hanno identificato i tre soggetti, originari del crotonese, denunciandoli all’Autorità Giudiziaria territorialmente competente e notificando loro gli avvisi di garanzia e di conclusione delle indagini preliminari