Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 06 FEBBRAIO 2023

Torna su

Torna su

 
 

Gioia Tauro, i carabinieri hanno arrestato Luigi Piromalli e Luigi Timpani

Gioia Tauro, i carabinieri hanno arrestato Luigi Piromalli e Luigi Timpani

Entrambi sono indagati per rapina a mano armata, porto e detenzione di arma, ricettazione e riciclaggio

 

Notizie correlate

 

Le altre operazioni dei carabinieri

Gioia Tauro, i carabinieri hanno arrestato Luigi Piromalli e Luigi Timpani

Entrambi sono indagati per rapina a mano armata, porto e detenzione di arma, ricettazione e riciclaggio

 

PIROMALLI_L_CL_1989

TIMPANI_L_CL_1988

GIOIA TAURO – Nelle prime ore del mattino di oggi, i carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione, nel comprensorio di Gioia Tauro (RC) ed in provincia di Modena, ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Palmi a carico di due soggetti a vario titolo indagati per rapina a mano armata, porto e detenzione di arma, ricettazione e riciclaggio.

L’operazione, nella cui fase esecutiva sono stati impegnati circa 30 carabinieri delle compagnie di Gioia Tauro e di Carpi, giunge all’esito di un’indagine avviata dai militari di Gioia Tauro nel luglio del 2010, a seguito della rapina a mano armata perpetrata ai danni di un supermercato di Melicucco, in provincia di Reggio Calabria e fruttata ai rapinatori circa 1.700 euro.

L’articolata attività investigativa, coordinata dalla procura della Repubblica di Palmi, attraverso classiche attività di P.G. (servizi di osservazione e pedinamento, perquisizioni, sequestri), ha consentito di raccogliere gravi, univoci e concordanti elementi di reità in capo ai due arrestati, nei confronti dei quali sono in corso approfondimenti investigativi tesi a verificare il loro coinvolgimento in almeno altre cinque rapine perpetrate nella Piana di Gioia Tauro dall’aprile al luglio del 2010.

Durante l’indagine, a riscontro del lavoro investigativo, sono state sequestrati due mezzi trasporto, entrambi di provenienza furtiva, nella disponibilità degli arrestati e da questi utilizzati per commettere alcune della rapine le cui vittime preferite erano esercizi commerciali ed autotrasportatori.

Non si esclude il coinvolgimento di un terzo giovane in corso di identificazione da parte dei carabinieri.

I soggetti destinatari del provvedimento restrittivo sono: Piromalli Luigi, nato a Polistena (RC) il 27.12.1989, residente a Rosarno e Timpani Luigi, nato a Cinquefrondi (RC) il 02.01.1988, residente a Rosarno.

redazione@approdonews.it