Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), DOMENICA 14 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Forza Italia si rafforza anche a Cosenza. Il consigliere comunale Francesco Luberto aderisce al partito azzurro Il segretario provinciale Gallo: "Partito in crescita e sempre più radicato nel territorio"

Forza Italia si rafforza anche a Cosenza. Il consigliere comunale Francesco Luberto aderisce al partito azzurro Il segretario provinciale Gallo: "Partito in crescita e sempre più radicato nel territorio"

Forza Italia rafforza la propria presenza anche a Cosenza. Alle molteplici adesioni registrate in diversi Comuni della provincia si aggiunge ora quella del consigliere comunale cosentino Francesco Luberto.
Ne dà conferma il segretario provinciale Gianluca Gallo, che saluta l’ingresso nel partito di Luberto, “stimato avvocato – commenta Gallo – cui va riconosciuta professionalità e alto senso di responsabilità, doti che consentiranno certamente di rafforzare l’azione politica del partito”. Aggiunge il segretario provinciale forzista: “Quello di Luberto è un esempio militante, atteso che suo padre Sergio, che ricordiamo sempre con affetto e commozione, ha svolto un ruolo determinante nell’organizzazione e radicamento del partito a Castrolibero. A Francesco diamo il nostro caloroso benvenuto: saremo al suo fianco, convinti dell’importanza del contributo che potrà dare alla sua comunità ed a tutta Forza Italia ed al processo di riforme avviato, a livello regionale dal Presidente Roberto Occhiuto”. Sottolinea dal canto suo Francesco Luberto: “Dopo mesi di attenta riflessione, considero ormai conclusa l’esperienza civica in senso all’assise comunale di Cosenza, ritenendo pertanto maturi i tempi per aderire a Forza Italia. Ciò in perfetta coerenza con il ruolo di consigliere comunale di opposizione, che ho sempre svolto all’insegna della moderazione e di quella cultura di governo che mi ha posto in posizione critica, mai populista, nei confronti dell’attuale amministrazione”. Prosegue Luberto: “La mia è una scelta che ha radici profonde, in quanto mi riporta al lontano 1994, quando la discesa in campo del Presidente Berlusconi mi vide, giovanissimo, tra i primi ad inaugurare a Castrolibero un club di FI, brillantemente guidato da mio padre Sergio, i cui insegnamenti porto in me quale preziosissima eredità”. Dice ancora il consigliere comunale bruzio: “Successivamente, ho ricoperto gli incarichi di consigliere nazionale del movimento giovanile e di assessore. Oggi in FI ritrovo quegli stessi valori e l’identico spirito, quel senso di amicizia e di stima personale, ancor prima che politica, che mi lega al senatore Antonio Gentile ed all’onorevole Andrea Gentile, che hanno sempre profuso massimo impegno nella vita politica nazionale e locale, con il raggiungimento di obiettivi ambiziosi e fondamentali per la Regione e la Provincia, rendendo Forza Italia il primo soggetto politico calabrese”. Conclude Luberto: “Un ringraziamento sincero rivolgo a Bianca Rende, alla quale, con immutata stima e amicizia, auguro il meglio nel suo futuro percorso politico. Gli appuntamenti e gli impegni per tutta l’area urbana sono tanti e di rilievo: da parte mia, continuerò a svolgere il mio ruolo con serietà e dedizione”.