Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Filippo Speranza (Sel): “Accogliere il reddito minimo garantito”

Filippo Speranza (Sel): “Accogliere il reddito minimo garantito”

| Il 18, Lug 2012

Trattasi di un sostegno per fasce debole che può concretizzarsi in modo diretto con erogazione di somme di denaro o in modo indiretto con l’erogazione di beni e servizi in forma gratuita o agevolata da parte delle Amministrazioni

Filippo Speranza (Sel): “Accogliere il reddito minimo garantito”

Trattasi di un sostegno per fasce debole che può concretizzarsi in modo diretto con erogazione di somme di denaro o in modo indiretto con l’erogazione di beni e servizi in forma gratuita o agevolata da parte delle Amministrazioni

 

 

E’ imminente l’ avvio per la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare per l’istituzione del reddito minimo garantito.

Iniziativa annunciata nella Gazzetta Ufficiale del 08 giugno 2012 n.132.

Trattasi di un sostegno per fasce debole che può concretizzarsi in modo diretto con erogazione di somme di denaro o in modo indiretto con l’erogazione di beni e servizi in forma gratuita o agevolata da parte delle Amministrazioni.

Il sussidio può essere, tranne eventuali maggiorazioni relativi al nucleo familiare, in un anno di 7.200,00 euro ( 600,00 mensili).

I beneficiari, sostanzialmente, sono: i residenti nel territorio italiano da almeno 24 mesi; iscritti al Centro per l’impiego, reddito personale imponibile non superiore ad 8.000,00 euro nell’anno precedente; non aver maturato requisiti pensionistici.

La domanda si presenterà al Centro per l’impiego.

Per completezza di informazioni , copia della legge si potrà ritirare presso i “banchetti” per la raccolta delle firme, necessarie per l’istituzione di tale misura sociale.

Le risorse dovranno essere reperite dagli sprechi ( tagli delle spese militari, dei privilegi politici, e dalle società miste “inutili” ).

” Costringiamo”, democraticamente, la Politica di oggi, a servire il popolo.

Verranno comunicate tempestivamente le date per la raccolta delle firme

redazione@approdonews.it