Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 19 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Ferrovie della Calabria, Cisl: “Ok l’unità di intenti dei sindacati”

Ferrovie della Calabria, Cisl: “Ok l’unità di intenti dei sindacati”

| Il 05, Nov 2011

Fiorenza: “La fiducia dei lavoratori va valorizzata e sostenuta”

Ferrovie della Calabria, Cisl: “Ok l’unità di intenti dei sindacati”

Fiorenza: “La fiducia dei lavoratori va valorizzata e sostenuta”

 

 

– CATANZARO – “La larga partecipazione e i 649 voti favorevoli (oltre l’89%) all’ipotesi d’accordo per le Ferrovie dellaia, sottoposta al voto segreto, evidenziano la condivisione degli obiettivi dell’unità sindacale e la piena disponibilità dei singoli ad assumersi, in proprio, parte dei sacrifici che vengono richiesti per salvare i posti di lavoro e rilanciare l’Azienda nella sua unicità”. E’ quanto afferma, in una nota, il segretario generale della Fit-Cisl della Calabria, Annibale Fiorenza. “Una responsabilità ed una fiducia dei lavoratori – sostiene Fiorenza – che va valorizzata e sostenuta con immediate e coerenti iniziative istituzionali ed aziendali mirate all’atteso risanamento finanziario ed al rilancio competitivo dell’Azienda plurimodale nel futuro sistema della mobilità collettiva calabrese. Una partecipazione ed una diffusa condivisione che sta a significare come una coerente sinergia d’intenti tra sindacato, azienda e regione, genera fiducia tra i lavoratori e i cittadini, rilancia il valore e l’efficacia delle relazioni sindacali con l’azienda, mette in rilievo l’importanza di un’adeguata interlocuzione istituzionale che il consigliere regionale Fausto Orsomarso, in rappresentanza del Governo regionale, ha costantemente assicurato anche tramite il proficuo supporto tecnico amministrativo del Dipartimento competente”. “Un accordo coraggioso – prosegue Fiorenza – che rimodula i costi operativi e realizza adeguati correttivi organizzativi che comportano un significativo contenimento del costo del lavoro, passaggio fondamentale del più complessivo percorso mirato alla sostenibilità economica dell’unicità aziendale. Un percorso importante che trova vitale sostegno nell’impegno della Regione che con l’immediata attivazione di un mutuo pari a 20 milioni di euro per investimenti infrastrutturali in aggiunta agli oltre 9 milioni del Ministero dei Trasporti, assicura già oggi un primo concreto intervento finanziario che consente di avviare il rilancio strutturale dell’azienda sul quale i lavoratori hanno scelto di investire. Un’unità d’intenti ed una sinergia d’azione che devono continuare nell’attuazione dei processi condivisi e nel perseguire tutti quegli obiettivi funzionali all’immediato risanamento aziendale, che non può prescindere da un coerente equilibrio economico e finanziario e da una puntuale riorganizzazione dell’intero sistema del trasporto collettivo calabrese, nel quale FdC potrà essere soggetto di aggregazione per lo sviluppo di efficienti servizi intermodali”.

redazione@approdonews.it