Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MONDAY 26 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Egitto, ancora scontri. Proteste a Ismaelia

Egitto, ancora scontri. Proteste a Ismaelia

Violenti scontri anche con scambio di colpi d’arma da fuoco nel Sinai, interrotta autostrada

Egitto, ancora scontri. Proteste a Ismaelia

Violenti scontri anche con scambio di colpi d’arma da fuoco nel Sinai, interrotta autostrada

 

 

 

IL CAIRO – Mohammed El Baradei, ex capo dell’agenzia atomica internazionale e uno dei leader più conosciuti dell’opposizione egiziana, si è detto pronto a prendere il potere se gli verrà chiesto dalla piazza. Intanto violenti scontri tra manifestanti e polizia oggi a Ismaelia: altri trenta arresti. Scontri con scambio di colpi d’arma da fuoco a 10 km da Gaza dove è stata interrotta l’autostrada Egitto-Israele. Disordini anche a Suez, Alessandria e Assiut. Quaranta manifestanti, arrestati negli ultimi due giorni, sono stati incriminati per aver cercato di “rovesciare il regime”. EL BARADEI, REGIME CAPISCA, CAMBIO NECESSARIO – Il regime di Hosni Mubarak capisca che il cambiamento è necessario, cessi la violenza e punti al cambiamento pacifico. E’ questo l’auspicio di Mohammed El Baradei immediatamente dopo il suo arrivo a Il Cairo. “Non c’é modo di tornare indietro”. Violenti scontri tra centinaia di manifestanti e polizia a Ismaelia, con fitte sassaiole. Trenta gli arrestati, secondo fonti locali. Disordini anche a Suez dove i manifestanti hanno tentato di appiccare il fuoco ad un posto di polizia. . Un manifestante è stato ucciso durante violenti scontri anche con scambio di colpi d’arma da fuoco nel Sinai, in una località a circa 10 chilometri da Gaza. Lo riferiscono fonti locali spiegando che i manifestanti sono circa diecimila e che hanno anche bloccato l’autostrada internazionale che collega l’Egitto ad Israele. Fonti locali riferiscono che la località di El Sheikh Zouayed fra El Arish e Rafh sembra un campo di battaglia. Tutti i negozi sono chiusi e manifestanti e polizia si stanno scambiando colpi di arma da fuoco. EL BARADEI, SONO PRONTO A GOVERNARE – Mohammed El Baradei, ex capo dell’agenzia atomica internazionale e uno dei leader più conosciuti dell’opposizione egiziana, si è detto pronto a prendere il potere se gli verrà chiesto dalla piazza. Lo riferisce la tv Al Arabiya. Se la popolazione vuole che io gestisca la transizione, non la deluderò”: lo ha detto Muhammad El Baradei, l’esponente di spicco dell’opposizione egiziana di ritorno al Cairo sottolineando di volere un passaggio di poteri “pacifico”. El Baradei, parlando a giornalisti all’aeroporto di Vienna prima di imbarcarsi per la capitale egiziana, ha detto infantti che intende “assicurare che tutto si svolga in maniera pacifica e regolare”. Il premio Nobel per la pace, pur annunciando di voler partecipare alle manifestazioni previste per domani, ha detto che la sua “priorità immediata è di vedere un nuovo Egitto e di veder nascere questo nuovo Egitto grazie ad una transizione pacifica”. Se la popolazione vuole che io gestisca la transizione, non la deluderò”: lo ha detto Muhammad El Baradei, l’esponente di spicco dell’opposizione egiziana di ritorno al Cairo sottolineando di volere un passaggio di poteri “pacifico”. El Baradei, parlando a giornalisti all’aeroporto di Vienna prima di imbarcarsi per la capitale egiziana, ha detto infantti che intende “assicurare che tutto si svolga in maniera pacifica e regolare”. Il premio Nobel per la pace, pur annunciando di voler partecipare alle manifestazioni previste per domani, ha detto che la sua “priorità immediata è di vedere un nuovo Egitto e di veder nascere questo nuovo Egitto grazie ad una transizione pacifica”. SUEZ, INCENDIATI VARI EDIFICI PUBBLICI – Vari edifici pubblici sono stati dati oggi alle fiamme a Suez. Lo riferiscono alcune fonti indicando che incendi sono scoppiati negli uffici dell’amministrazione locale, in una caserma dei pompieri e in una parte dell’ospedale pubblico.  

Change privacy settings