Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 27 NOVEMBRE 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Decreo “Super Green Pass” approvato all’unanimità: cosa cambia? All’interno il Testo Dal 6 dicembre restrizioni per i non vaccinati anche in Zona Bianca dal 6 dicembre fino al 15 gennaio

Decreo “Super Green Pass” approvato all’unanimità: cosa cambia? All’interno il Testo Dal 6 dicembre restrizioni per i non vaccinati anche in Zona Bianca dal 6 dicembre fino al 15 gennaio

Il Governo ha varato il Super Green pass che sarà attivo anche in Zona Bianca e verrà esteso l’obbligo vaccinale anche alle forze dell’ordine e ai professori.
Nei fatti è passata la linea dura dal 6 dicembre quando scatterà la stretta per i non vaccinati. Lo stesso durerà almeno fino al 15 gennaio e non sono escluse proroghe.
Viene definito come il decreto “salva Natale” e per costringere a chi non si è vaccinato a farlo, altrimenti è escluso dalla vita sociale.

Cosa cambia e quando?
Il super Green pass con le nuove regole per rallentare il contagio da Covid e le limitazioni per i non vaccinati, entrerà in vigore dal 6 dicembre per essere effettivo fino al 15 gennaio. Le misure potranno essere prorogate.

Zona gialla

Il super Green pass (ovvero per vaccinati e guariti) entra in vigore già in zona bianca e varrà per tutto il periodo delle feste natalizie. Ed il 15 gennaio si deciderà se prorogare le misure anche in zona bianca o farle valere, ad esempio, solo per zona gialla e arancione.
Ciò significa che i vaccinati e i guariti saranno i soli a poter accedere ai luoghi di socializzazione quali cinema, teatri, bar e ristoranti al chiuso, eventi sportivi (quindi anche stadi e palazzetti) e cerimonie pubbliche. “Abbiamo ricominciato a essere normali.
Il green pass “base”, invece, che prevede anche la possibilità di tampone, sarà obbligatorio dal 6/12 anche per alberghi e spogliatoi per l’attività sportiva, palestre comprese. Sempre garantito l’accesso ai servizi essenziali, per entrare nei luoghi di lavoro o per gli spostamenti a lunga percorrenza.
L’obiettivo è quello di tenere aperte il più possibile le attività.
Non cambiano invece le regole in zona rossa, quindi le limitazioni agli spostamenti e le chiusure scatteranno per tutti, anche se vaccinati.
La validità del Super green pass scende da 12 a nove mesi. I controlli sul certificato verde saranno rafforzati: entro 3 giorni dall’entrata in vigore del dl, i prefetti sentiranno il Comitato provinciale ordine e sicurezza, entro 5 giorni adotteranno il nuovo piano di controlli coinvolgendo tutte le forze di polizia e fornendo relazioni periodiche.

Mascherine

Non arriva alcuna stretta sull’uso di mascherine: obbligo di tenerle al chiuso resta, mentre si dovrebbe restare liberi di non indossarle all’aperto. L’obbligo di mascherina all’aperto scatterà dalla zona gialla e non saranno fatte eccezioni per i vaccinati o guariti dal Covid. Sempre obbligatorio in tutte le zone portarla con sé e indossarla in caso di potenziali assembramenti o affollamenti. Restano infine invariate le tipologie e la durata dei tamponi.

Trasporti
Confermata dal 6 dicembre anche l’estensione del Green pass 3G (cioè anche con tampone) a trasporti ferroviario regionale e il trasporto pubblico locale. Quindi anche su autobus e metropolitane.

Scarica il decreto:

Decreto Super Green Pass