Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 22 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Curinga, tifoso esagitato aggredisce arbitro

Curinga, tifoso esagitato aggredisce arbitro

| Il 20, Dic 2010

E’ accaduto nel corso della sfida tra i locali e il Filadelfia. Il fischietto, Bianchi di Reggio Calabria, è stato giudicato guaribile in sei giorni

Curinga, tifoso esagitato aggredisce arbitro

E’ accaduto nel corso della sfida tra i locali e il Filadelfia. Il fischietto, Bianchi di Reggio Calabria, è stato giudicato guaribile in sei giorni

 

CURINGA (Cz) – Ha invaso il campo da gioco e picchiato il giovane arbitro Marco Bianchi della sezione di Reggio Calabria durante la partita di calcio Nuova Curinga-Filadelfia, valida per il campionato calabrese di Prima Categoria girone C. Un commerciante di Lamezia Terme, Saverio Scopelliti, di 51 anni, è stato così arrestato dai carabinieri in base alla nuova disciplina sulla violenza negli stadi. L’episodio è accaduto al 18′ del secondo tempo quando sul 3-0 per la squadra locale il giovane fischietto reggino ha espulso dal campo il giocatore ospite Palumbo. Scopelliti forse facendosi prendere dall’ira, ha pensato bene di entrare nel terreno di gioco e aggredire l’arbitro con calci e pugni ma è stato immediatamente bloccato. L’arbitro ha riportato contusioni guaribili in sei giorni.