Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), WEDNESDAY 28 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Cosenza, Anziana di 91 anni costretta nel 2020 a vivere in condizioni disumane Nota di Alessandro Bartolomeo Coordinatore per la Provincia di Cosenza Forza Nuova

Cosenza, Anziana di 91 anni costretta nel 2020 a vivere in condizioni disumane Nota di Alessandro Bartolomeo Coordinatore per la Provincia di Cosenza Forza Nuova

Riceviamo e pubblichiamo

Anziana di 91 anni, invalida su sedia a rotelle, affetta da Alzheimer, costretta nel 2020 a vivere in condizioni disumane.
La signora in questione ha sempre pagato regolarmente i vari tributi comunali ed il fitto alla citta bruzia.
La stessa, da mesi, lamenta la totale assenza dell’amministrazione tutta, nonostante le ripetute segnalazioni, nonostante questa problematica sia dannosa per la propria salute, messa a dura prova dalle muffe e dagli odori nauseabondi.
Un’infiltrazione d’acqua, una colonna montante la cui costruzione risale a circa 55 anni fa, tutto qui. Cosa da poco, almeno così sembrerebbe, invece niente, la frase sistematicamente si ripete, “non abbiamo soldi, arrangiatevi”.
Diniego che non trova giustificazione poiché la nonnina in questione paga regolarmente anche e soprattutto per la manutenzione, quella manutenzione inesistente da anni che interessa migliaia di cittadini e che non trova risposte da nessuno, Sindaco e Assessori tutti, nessuno escluso. Solo chiacchiere da bar, solo spot elettorali, solo criticità irrisolte.
Mi chiedo. Dove sta la politica del fare, la solidarietà, l’abnegazione per il prossimo, la cultura europea tanto decantata dall’architetto Occhiuto?
Lo sperpero di denaro pubblico non può ricadere sul cittadino inerme che a fatica riesce ad arrivare a fine mese.
Il “dirottamento” dei fondi ex Gescal delle case popolari che ha permesso la realizzazione del ponte di Calatrava e della sede A. T. E. R. P. di Vibo, è un dato di fatto, un dato inoppugnabile.
La signora grida “vergogna” e noi insieme a lei.

Change privacy settings