Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 18 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Corvino: Montolivo riflette?

Corvino: Montolivo riflette?

| Il 03, Set 2010

Il ds viola fa il punto della situazione sull’intricato caso di mercato: «Eravamo vicini a chiudere, poi è arrivata questa novità che rispettiamo. D’Agostino lo ha spaventato? Il suo acquisto è servito per dare più qualità al centrocampo. Proveremo ad arrivare fra le prime quattro ma Inter, Milan, Juve e Roma sono realtà superiori alla nostra. Sarà un campionato difficile»

Corvino: Montolivo riflette? Fiorentina ne prende atto

ds viola fa il punto della situazione sull’intricato caso di mercato: «Eravamo vicini a chiudere, poi è arrivata questa novità che rispettiamo. D’Agostino lo ha spaventato? Il suo acquisto è servito per dare più qualità al centrocampo. Proveremo ad arrivare fra le prime quattro ma Inter, MFIRENZE, 3 settembre – Pantaleo Corvino rispetta le scelte di riccardo Montolivo e Giovanni Branchini, agente del centrocampista, ma di certo è rimasto un po’ indispettito per il passo indietro del giocatore, davvero inaspettato per il ds della Fiorentina: «Noi prima del Mondiale eravamo molto vicini a rinnovare il contratto di Montolivo e fino alle dichiarazioni di Branchini ero rimasto a quella condizione. La Fiorentina aveva trovato l’intesa sulla lunghezza del contratto, cinque anni appunto, e anche sulle cifre. Poi le parole del suo procuratore hanno cambiato una situazione. Noi siamo sempre stati chiari, poi vedremo come andrà a finire. Rispetto alle parole di Branchini non commento. Come in tutte le trattative c’è sempre qualcosa da limare. Prendiamo atto e rispettiamo la decisione nuova del giocatore. La cosa sicura è che fino ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna offerta per Montolivo. L’arrivo di D’Agostino può aver cambiato questa condizione? Ha dato qualità al nostro centrocampo e dunque non vedo dove sia il problema».
 
IL CAMPIONATO E MUTU – Corvino fa poi il punto sul campionato che dopo l’ultima sessione di mercato è diventato ancora più competitivo: «La Fiorentina si è rinforzata molto, sia perché ha acquisto calciatori di valore come D’Agostino e Cerci, sia perché ha mantenuto tutti i pezzi migliori con tanti sacrifici. Sarà un campionato duro perché anche le altre squadre sotto Inter, Milan, Juve e Roma, si sono rinforzate tantissimo. Club come Lazio, Sampdoria, Napoli, Genoa e Palermo stanno cercando fare la Fiorentina così come Roma, Milan e Juve vogliono fare l’Inter. Noi proveremo a ribaltare certi equilibri economici sul campo, ma sarà molto dura». In chiusura Corvino dice la sua anche su Mutu: «Ora si sta allenando per essere pronto ad ottobre quando terminerà la sua squalifica».

ilan, Juve e Roma sono realtà superiori alla nostra. Sarà un campionato difficile»