Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 23 FEBBRAIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Continua il successo dell’orchestra giovanile di Fiati di Delianuova in tour in Calabria

Continua il successo dell’orchestra giovanile di Fiati  di Delianuova in tour in Calabria

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!

A Cessaniti (VV),in occasione dei festeggiamenti di San Basilio Magno, sotto la regia del  Maestro Gaetano Pisano ha iniziato intonando il Paso Doble ‘Consuelo Ciscar’, bellissimo omaggio del compositore spagnolo Ferrer Ferràn ad una donna valenciana, per poi continuare, in un alternarsi di musica classica – con brani dedicati al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia

Continua il successo dell’orchestra giovanile di Fiati  di Delianuova in tour in Calabria

A Cessaniti (VV),in occasione dei festeggiamenti di San Basilio Magno, sotto la regia del  Maestro Gaetano Pisano ha iniziato intonando il Paso Doble ‘Consuelo Ciscar’, bellissimo omaggio del compositore spagnolo Ferrer Ferràn ad una donna valenciana, per poi continuare, in un alternarsi di musica classica – con brani dedicati al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia

 

 

CESSANITI(VV) – Pubblico attento, venerdì sera, per il concerto dell’Orchestra Giovanile di Fiati Delianuova in occasione dei festeggiamenti di San Basilio Magno a Cessaniti, in provincia di Vibo Valentia. L’Orchestra Giovanile, che è diretta dal Maestro Gaetano Pisano, ha iniziato intonando il Paso Doble ‘Consuelo Ciscar’, bellissimo omaggio del compositore spagnolo Ferrer Ferràn ad una donna valenciana, per poi continuare, in un alternarsi di musica classica – con brani dedicati al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia – e musica napoletana ed internazionale in cui, i Fiati di Delianuova, accompagnati dalla Soprano Rosa Antonuccio e dal Baritono Francesco Laini, hanno ‘musicato’ le celebri ‘Funiculì Funiculà’, ‘O Sole Mio’ e il ‘My Way’, canzone resa celebre in tutto il mondo da Frank Sinatra. La serata è stata occasione per il primo ‘assolo’ di un giovanissimo trombettista dell’Orchestra, Claudio Pietropaolo, che si è esibito in ‘What a Wonderful World’ di Louis Armstrong ricevendo, immancabilmente, il consenso degli astanti, e si è conclusa con il dono di una preziosa targa da parte del Comitato Promotore della festa al Dottor Scerra, presidente e fondatore dell’Orchestra.

redazione@approdonews.it