Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MONDAY 26 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Consiglio Regionale: approvato in commissione l’emendamento del presidente Caputo

La I Commissione  “Affari istituzionali L’emendamento – spiega Caputo  – nasce dall’esigenza di integrare il testo prevedendo l’istituzione del Bollettino Ufficiale in versione telematica con decorrenza dall’ 1 gennaio 2012, anticipando di un anno quanto previsto dalla normativa nazionale che stabilisce che dall’1 gennaio 2013 le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non avranno più effetto di pubblicità legale

Consiglio Regionale: approvato in commissione l’emendamento del presidente Caputo

La I Commissione  “Affari istituzionali L’emendamento – spiega Caputo  – nasce dall’esigenza di integrare il testo prevedendo l’istituzione del Bollettino Ufficiale in versione telematica con decorrenza dall’ 1 gennaio 2012, anticipando di un anno quanto previsto dalla normativa nazionale che stabilisce che dall’1 gennaio 2013 le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non avranno più effetto di pubblicità legale

 

 

REGGIO CALABRIA – La I Commissione  “Affari istituzionali – affari generali” , presieduta da Giuseppe Caputo si è riunita nella tarda mattinata di oggi a Palazzo Campanella. La discussione si è concentrata su un emendamento presentato dal presidente Caputo alla proposta di legge di iniziativa del consigliere Magarò relativo a “l’ordinamento del Bollettino Ufficiale della Regione Calabria e norme per la pubblicazione degli atti”. “L’emendamento – spiega Caputo  – nasce dall’esigenza di integrare il testo prevedendo l’istituzione del Bollettino Ufficiale in versione telematica con decorrenza dall’ 1 gennaio 2012, anticipando di un anno quanto previsto dalla normativa nazionale che stabilisce che dall’1 gennaio 2013 le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non avranno più effetto di pubblicità legale. Si tratta quindi di un segnale importante ai calabresi che va nella direzione di semplificare e snellire la macchina burocratica, dando valore aggiunto alla informatizzazione e digitalizzazione dell’Amministrazione, nonché ai tagli dei costi derivanti da una consistente riduzione del cartaceo”.

La Commissione, nel condividere l’iniziativa del presidente Caputo, ha convenuto sull’opportunità  che l’emendamento trovi posto nell’ambito di una proposta organica in materia.

 

 

                                                                    

 

 

 

 

– affari generali” , presieduta da Giuseppe Caputo si è riunita nella tarda mattinata di oggi a Palazzo Campanella. La discussione si è concentrata su un emendamento presentato dal presidente Caputo alla proposta di legge di iniziativa del consigliere Magarò relativo a “l’ordinamento del Bollettino Ufficiale della Regione Calabria e norme per la pubblicazione degli atti”. “L’emendamento – spiega Caputo  – nasce dall’esigenza di integrare il testo prevedendo l’istituzione del Bollettino Ufficiale in versione telematica con decorrenza dall’ 1 gennaio 2012, anticipando di un anno quanto previsto dalla normativa nazionale che stabilisce che dall’1 gennaio 2013 le pubblicazioni effettuate in forma cartacea non avranno più effetto di pubblicità legale. Si tratta quindi di un segnale importante ai calabresi che va nella direzione di semplificare e snellire la macchina burocratica, dando valore aggiunto alla informatizzazione e digitalizzazione dell’Amministrazione, nonché ai tagli dei costi derivanti da una consistente riduzione del cartaceo”.

La Commissione, nel condividere l’iniziativa del presidente Caputo, ha convenuto sull’opportunità  che l’emendamento trovi posto nell’ambito di una proposta organica in materia.

 

 

 

Change privacy settings