Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), WEDNESDAY 16 JUNE 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Confagricoltura Reggio, De Marco soddisfatto per la fiscalizzazione dei contributi Inps

Confagricoltura Reggio, De Marco soddisfatto per la fiscalizzazione dei contributi Inps

Vicepresidente: “La stabilizzazione degli oneri sociali è un volano di crescita e di occupazione”

Confagricoltura Reggio, De Marco soddisfatto per la fiscalizzazione dei contributi Inps

 

Vicepresidente: “La stabilizzazione degli oneri sociali è un volano di crescita e di occupazione”

 

“Grazie alla mobilitazione messa in atto dagli agricoltori aderenti alla Confagricoltura, si è ottenuto un importante risultato: la stabilizzazione della fiscalizzazione relativa ai contributi Inps e le agevolazioni per il riordino fondiario, interventi che incidono positivamente sulle attività delle imprese agricole più in difficoltà come quelle che operano nella Piana di Rosarno, alle prese con la crisi economica che ha investito i due pilastri dell’economia agricola: olivicoltura e agrumicoltura”. E’ il vice Presidente della Confagricoltura Reggio Calabria con delega per il comprensorio della Piana di Rosarno, Rocco De Marco, ad esprimere il proprio plauso sulla manovra finanziaria approvata definitivamente dal Senato che ha accolto due importanti sollecitazioni provenienti dalla maggiore Organizzazione Agricola Professionale: la stabilizzazione delle agevolazioni contributive per le aree montane e svantaggiate e di quelle tributarie per il riordino fondiario a favore della piccola proprietà coltivatrice. “La stabilizzazione della fiscalizzazione degli oneri sociali, sottolinea De Marco è un volano di crescita e di occupazione, e favorisce il presidio del territorio da parte degli agricoltori, mentre l’agevolazione fiscale per il riordino fondiario, in vigore dal 1954 e confermata di volta in volta, è un passo necessario sulla strada della competitività in quanto bisogna incentivare l’opera degli agricoltori professionali che si affacciano sul mercato fondiario, proprio in un comprensorio come la Piana di Rosarno dove la parcellizzazione della maglia aziendale è un fattore che frena lo sviluppo economico agricolo”. Finalmente, sottolinea il vice Presidente di Confagricoltura Reggio Calabria, si colgono i frutti del lungo periodo di mobilitazione dei nostri agricoltori che dal mese di luglio scorso, con la grande manifestazione organizzata dalla nostra Organizzazione a Napoli, si sono attivati per chiedere al Governo nazionale la stabilizzazione della fiscalizzazione degli oneri sociali, che viene incontro ad una situazione davvero emergenziale in cui versa l’agricoltura: con il reddito degli agricoltori ridotto del 35%, con i prezzi sui campi crollati di circa il 20%, e con costi per i mezzi di produzione, dei contributi e burocratici triplicati.  La stabilizzazione dei contributi agricoli consente, finalmente, alle nostre aziende, conclude De Marco, di poter programmare la propria attività avendo certezza di uno dei principali costi di produzione.

redazione@approdonews.it