Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Cittanova – Taurianova, iniziati i lavori di riqualificazione della SP33 bombino – Russo La soddisfazione dell'ex vice presidente del Consiglio Regionale della Calabria Francesco D'Agostino

Cittanova – Taurianova, iniziati i lavori di riqualificazione della SP33 bombino – Russo La soddisfazione dell'ex vice presidente del Consiglio Regionale della Calabria Francesco D'Agostino

Con l’inizio dei lavori di riqualificazione del manto stradale della SP33, si chiude un lunghissimo iter burocratico iniziato negli scorsi anni e caratterizzato dalla costante azione di stimolo messa in campo dall’Amministrazione Comunale di Cittanova per il raggiungimento di un obiettivo fondamentale per i cittadini.
Io stesso, in sinergia con le componenti politiche e tecniche della Città Metropolitana, ho lavorato sin dall’inizio del percorso affinché quest’opera potesse ritrovare la giusta fruibilità e sicurezza.
In questo senso, non possiamo che esprimere soddisfazione per l’avvio di un cantiere da tempo atteso dal territorio e che va a rimarginare una ferita per la viabilità nella Piana di Gioia Tauro. Un ringraziamento va al sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà per l’attenzione riservata all’arteria viaria che collega Cittanova a Rizziconi, così come al Settore Viabilità di Palazzo Alvaro.
Già nei giorni scorsi, a completamento di un’azione di riqualifica e ammodernamento iniziata con la realizzazione della “Rotatoria Bombino”, si era provveduto alla sistemazione di alcuni tratti di bitume della SP33 tra Cittanova e “Bombino”. Ora, in linea con il cronoprogramma dei lavori, sono partiti gli interventi riguardanti il tratto “Bombino” – “Russo”.
Si leggono, in queste ore, dichiarazioni roboanti di consiglieri comunali di Taurianova che festeggiano il risultato come fosse merito loro. Per carità, ognuno può dire ciò che vuole. Ma, per amor di verità e per onestà intellettuale, va ricordato solo un dato: nel marzo del 2020 il Settore Viabilità della Città Metropolitana consegnava alla Suma il progetto dell’opera per l’indizione della gara d’appalto. I sopralluoghi, insieme agli aspetti tecnici, erano stati svolti ancora prima; per non parlare della destinazione dei fondi.
Ecco: a marzo 2020 questi due consiglieri non erano stati neanche eletti in seno al loro Consiglio comunale. Basta questo per ristabilire un minimo di verità e valorizzare il lavoro di chi, per anni, ha combattuto per raggiungere un importante risultato per le comunità del comprensorio.
Va ribadito che, al di là dei meriti di ciascuno, la priorità è e rimane la riqualificazione di una strada provinciale tra le più importanti e trafficate del territorio.
Continueremo, anche in futuro, a monitorare sullo stato dell’opera.
Consigliere Comunale di Cittanova
Francesco D’Agostino