Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 22 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Cittanova, l’Associazione “Reni & Salute” si rivolge a Chi “vuole”, “può” o “deve” adoperarsi per “rendere la vita migliore” ai Cittadini della Piana Lo fa con spirito collaborativo, protesa ad essere sempre “con” e mai “contro”, predisposta ad “aiutare” e “sostenere” lo sviluppo di percorsi di buona socio-sanità nefrologica

Cittanova, l’Associazione “Reni & Salute” si rivolge a Chi “vuole”, “può” o “deve” adoperarsi per “rendere la vita migliore” ai Cittadini della Piana Lo fa con spirito collaborativo, protesa ad essere sempre “con” e mai “contro”, predisposta ad “aiutare” e “sostenere” lo sviluppo di percorsi di buona socio-sanità nefrologica

| Il 11, Giu 2024

L’associazione di volontariato “RENI & SALUTE” – AFFILIATA FIR CALABRIA SUD
si rivolge a Chi “vuole”, “può” o “deve” adoperarsi per “rendere la vita migliore” ai
Cittadini della Piana colpiti da malattie renali.
Lo fa con spirito collaborativo, protesa ad essere sempre “con” e mai “contro”,
predisposta ad “aiutare” e “sostenere” lo sviluppo di percorsi di buona socio-sanità
nefrologica.
Reni & Salute vuol essere sempre accanto a Chi persegue l’intento di dare “giuste
soddisfazioni” ai bisogni dei malati e delle loro famiglie, fornendo osservazioni e
suggerimenti per trovare le soluzioni alle tante problematiche quotidiane che i
nefropatici devono affrontare. Servire la Persona e accompagnare il miglioramento
del Sistema sono gli obiettivi prioritari dell’Associazione.
Nell’ambito dell’Area Sud della Calabria, vi sono diverse questioni aperte e in attesa
di risposte. Molte di queste risposte sono attese dalle Istituzioni. Se tali risposte
arrivassero con maggiore prontezza, si evirerebbero tanti disagi per i malati. Si cita,
ad esempio, la mancata istituzione del Dipartimento Interaziendale Funzionale di
nefro-dialisi di cui al DCA 103 del 31.03.2023 della Regione Calabria, la cui
organizzazione potrebbe migliorare, in favore dei malati e degli operatori della
sanità nefrologica, i percorsi di integrazione Ospedale-Territorio in tutta la
provincia reggina. Nel testo del Decreto è riportato: ”entro trenta giorni dalla
pubblicazione del presente decreto le Aziende del Servizio Sanitario Regionale
dovranno istituire i Dipartimenti Interaziendali di tipo Funzionale di nefrologia e
dialisi, secondo le linee guida regionali”. E’ passato più di un anno. In molti ci si
chiede perché, a fronte della necessità di agire speditamente, si risponde ancora
con atavica lentezza.
Accanto a ciò vanno citate altre problematiche urgenti: la “dialisi vacanze”, la
“dialisi domiciliare”, la ricorrente “indisponibilità di posti-dialisi”, l’insufficienza di
operatori sanitari specializzati nel settore, ecc.. Non ultima la problematica relativa
all’acquisizione urgente di nuovi letti e poltrone bilancia per sostituire quelli ormai
inefficienti e fatiscenti in dotazione ai Centri Dialisi della Piana, che dopo trent’anni
di usura, spesso cadono a pezzi mettendo a rischio l’incolumità delle persone.
Per tale problematica, rilevata la pubblicazione sull’Albo Pretorio dell’ASP di
Reggio Calabria della Deliberazione n° 407: “Procedura…. Gara n° 8247359 –
Recepimento aggiudicazione Stazione Unica Appaltante e conseguente Adesione
ASP di Reggio Calabria”, si auspica vivamente che si dia immediato corso
all’acquisto di nuovi Letti e Poltrone Bilancia.
Il Presidente
Vincenzo Bruzzese