Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SATURDAY 28 NOVEMBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Centro impiego Gioia Tauro, accolta la richiesta dell’U.Di.Con. Le pratiche, ci è stato assicurato, vengono visionate e lavorate con i tempi necessari e senza alcun ritardo

Centro impiego Gioia Tauro, accolta la richiesta dell’U.Di.Con. Le pratiche, ci è stato assicurato, vengono visionate e lavorate con i tempi necessari e senza alcun ritardo

“L’ U.Di.Con. Regionale Calabria esprime grande soddisfazione per l’esito della richiesta di chiarimenti in merito alla funzionalità del Centro per l’Impiego di Gioia Tauro, che ha esaminato con tempestività le criticità da noi espresse. E’ un’ottima notizia – commenta il Commissario Regionale dell’U.Di.Con. Calabria, Nico Iamundo – sul cui esito non abbiamo mai dubitato. Desidero ringraziare tutti i funzionari del Centro, in particolare la Direttrice del CpI, per le modalità con cui è stata condotta la nostra richiesta mirata solo a garantire gli interessi esclusivi dei cittadini che gravitano presso il CpI di Gioia Tauro. Le pratiche, ci è stato assicurato, vengono visionate e lavorate con i tempi necessari e senza alcun ritardo. Qualche lieve ritardo nell’ evasione di qualche pratica è solo per effetto (nefasto) del Covid, la pandemia che oltre a rappresentare un pericolo costante per la nostra salute, ha mandato già in tilt il sistema di relazioni tra le persone e quello che una volta si diceva «contatto con il pubblico. Ci è stato comunicato inoltre – continua Nico Iamundo – che i vari Uffici, anche nell’attuale fase emergenziale da Covid 19, rispondono telefonicamente secondo l’orario ordinario, e tutti gli operatori, nell’arco delle fasce orarie, rispondono pertanto alle richieste dei cittadini senza soluzione di continuità tra una telefonata e l’altra. Per questo motivo alcuni utenti, a causa delle numerose telefonate in entrata, non riescono a comunicare con l’Ufficio richiesto in quanto tutti gli operatori sono impegnati in altre chiamate od allo smisto delle mail. Si chiede per questo comprensione a quanti non riescono a comunicare al primo tentativo con l’Ufficio. Invitiamo, quindi, i cittadini a rivolgersi al CpI solo ed esclusivamente per necessità reali, restando noi come U.Di.Con. – conclude Iamundo – a disposizione per qualunque chiarimento o necessità”.

Change privacy settings