Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Caso reggina 1914, perché non chiedere al Tribunale di Reggio l’omologa per la ristrutturazione del debito in tempi rapidi? In Italia conta di più la giustizia sportiva o quella ordinaria? I vertici societari stanno operando rispettando le procedure perche deveno essere penalizzati? Misteri italiani !

Caso reggina 1914, perché non chiedere al Tribunale di Reggio l’omologa per la ristrutturazione del debito in tempi rapidi? In Italia conta di più la giustizia sportiva o quella ordinaria? I vertici societari  stanno operando rispettando le procedure perche deveno essere penalizzati? Misteri italiani !

Di LL

Per fare chiarezza dobbiamo partire dall’acquisto della reggina 1914 da parte del gruppo Saladini. Oltre 20 milioni di euro di debiti dalla gestione di Luca Gallo. Una società sull’orlo del fallimento, l’intervento del patron Saladini era quello di mettere in sicurezza la società calcistica con la procedura del concordato a continuazione presentato a dicembre 2022 con il ricorso al tribunale di Reggio per l’accordo per la ristrutturazione del debito relativo alle stagioni precedenti . Va ricordato che l’omologa deve essere approvato dal Tribunale reggino secondo i tempi e le leggi dello Stato italiano. Il punto principale di questa controversia è capire se nel nostro Paese le leggi sportive sono superiori alla giustizia ordinaria dello Stato italiano. Una situazione senza precedenti che non può essere scaricata sulla reggina 1914 le responsabilità. Secondo me siamo in Italia perciò valgono le leggi italiane . La giustizia sportiva si deve omologare alle leggi dello Stato Italiano, non può essere diversamente. La tempistica di omologa del Tribunale è lentissima . Una storia molto vecchia nel nostro bel Paese. La lungaggine dei magistrati è una storia risaputa da anni.

Come giornalisti dobbiamo chiedere con forza allo Stato italiano di dare una risposta veloce, cioè chiedere al tribunale di rispondere alla istanza di omologa della ristrutturazione così da sbloccare ogni iniziativa gestionale aziendale anche oltre l’alveo dell accordo proposto.
La Tempistica del tribunale per la omologa è stata lenta
Chi vuole bene alla squadra ed al club secondo me deve chiedere una omologa così da fare superare, con certezza e solvibilità dimostrata abbondantemente ed anche certificata, lo stato di crisi e concentrarsi sulle attività dello sviluppo della società sportiva.

Va anche detto che la reggina 1914 è stata certificata dalla Deloitte , società di certificazione tra le più importanti del mondo, si tratta di una società di revisione di primissimo livello.

TEMPI PER OMOLOGAZIONE TRIBUNALE REGGIO CALABRIA

Come dicevamo precedentemente il piano per la ristrutturazione del debito è stato presentato a metà dicembre 2022. Per essere presentato deve avere necessariamente un accordo certificato con almeno il 60% dei creditori. Nel frattempo le attività si cristallizzano sostanzialmente. Se si leggono i termini della procedura e li incastri con il calcolo dei giorni di “tribunale “, le soste natalizie dei tribunali, la conta dei giorni lavorativi, ci sono molte feste, Pasqua e ponti. Conti, in mano, non prima di Aprile o Maggio si può ottonere l’omologa.

Ma sentire che non ci sono i soldi quando ci sono i depositi e le certificazioni di solvibilità è una fake news gigante. Ecco perché dobbiamo chiedere con forza al Tribunale di dare una corsia preferenziale (nelle more di chiarire in Italia se vale la giustizia ordinaria o quella sportiva). Nelle stesse condizioni a breve si troveranno gran parte delle societa’ professionistiche in Italia.