Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 22 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Carnovale (Psi): “Ascoltiamo le proteste degli studenti”

Carnovale (Psi): “Ascoltiamo le proteste degli studenti”

| Il 20, Dic 2010

“Consigliamo di rivolgere le proteste anche verso docenti, baronie e rettori”

Carnovale (Psi): “Ascoltiamo le proteste degli studenti”

 

“Consigliamo di rivolgere la protesta anche verso docenti, baronie e rettori”

 

“Le proteste degli studenti di questi giorni, emerse con forza e dirompenza tale da riportare indietro le lancette della memoria a periodi bui, non può e non deve essere strumentalizzata da partiti e fazioni in chiave antiistituzionale per generare nel paese un clima di instabilità e confusione, ma vanno altresì ascoltate e non sottovalutate per le grandi implicazioni di ordine sociale che comportano”. E’ quanto ha dichiarato Nicola Carnovale, Segretario nazionale dei giovani dei “Socialisti Uniti. “Le istanze emerse – prosegue Carnovale – come la richiesta di maggiori risorse per l’istruzione e la ricerca, le garanzie per un futuro certo, ed altre rivendicazioni, sono giuste e sacrosante, ma consigliamo agli studenti di rivolgere la protesta anche verso docenti e baronie, votati alla difesa dello status quo per tutelare le loro carriere infinite, i loro privilegi ed i loro famigliari, e verso quei Rettori che hanno trasformato alcuni atenei, con le loro gestioni discutibili, in novelle ASL, dove si registra la presenza di personale amministrativo, ausiliario e di funzionari vari in misura superiore al corpo docente! Miracoli tutti italiani”. “Non è opportuno ipotizzare – conclude Carnovale – nonostante la gravità di taluni accadimenti, ad improbabili quanto discutibili legislazioni eccezionali che risulterebbero essere in palese contrasto con i diritti inviolabili del cittadino e con i principi costituzionali”.

redazione@approdonews.it