Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 21 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Caridi, Orsomarso e Mancini: “Perchè Laratta non si reca alla procura per denunciare?”

Caridi, Orsomarso e Mancini: “Perchè Laratta non si reca alla procura per denunciare?”

| Il 03, Dic 2011

“Anzichè intasare i giornali con dichiarazioni farneticanti”

Caridi, Orsomarso e Mancini: “Perchè Laratta non si reca alla procura per denunciare?” 

“Anzichè intasare i giornali con dichiarazioni farneticanti”

 

 

REGGIO CALABRIA – “Piuttosto che intasare i giornali con dichiarazioni farneticanti, perché l’onorevole Laratta non si reca alla Procura della Repubblica e denuncia questa fantomatica cupola che governerebbe Reggio Calabria?” Lo dichiarano, in una nota, gli assessori regionali Antonio Caridi e Giacomo Mancini e il consigliere Fausto Orsomarso. “Il parlamentare del Pd – aggiungono – ha oramai un’ossessione verso Reggio Calabria e la cosa più preoccupante é che nelle sue parole non c’é minimamente il senso della misura. Bene ha fatto il Sindaco Arena a rispondere duramente, perché oramai la misura è colma ed è stato ampiamente superato il limite della decenza. L’onorevole Laratta vuole sostituirsi ai magistrati? Cerca il nulla tanto per attaccare? Se è convinto di ciò che ha dichiarato deve andare a presentare formale denuncia. Dire che ci sia una ‘cupola’ a governare Reggio è un fatto di una gravità inaudita: si tratta, in pratica, di un parlamentare che sta calunniando e diffamando i reggini”. “Non sono più tollerabili – concludono Caridi, Mancini e Orsomarso – certi toni da parte di chi spara a zero con evidenti secondi fini per cui o Laratta passa ai fatti oppure si dedichi seriamente alla sua attività parlamentare e, una volta tanto, pensi a fare qualcosa di realmente produttivo per la Calabria. Vada in Procura o chieda scusa a Reggio”.