Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MARTEDì 28 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Bombardieri nominato Procuratore Reggio Calabria Succede a Federico Cafiero De Raho, attuale Procuratore nazionale antimafia. Il commento della politica

Bombardieri nominato Procuratore Reggio Calabria Succede a Federico Cafiero De Raho, attuale Procuratore nazionale antimafia. Il commento della politica
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Giovanni Bombardieri, attuale procuratore aggiunto di Catanzaro, è stato nominato Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria. La nomina é stata decisa all’unanimità dal Plenum del Csm, che ha accolto la proposta fatta anche il quel caso all’unanimità il 29 marzo scorso dalla Commissione incarichi direttivi. Bombardieri succede a Reggio a Federico Cafiero De Raho, attuale Procuratore nazionale antimafia. Giovanni Bombardieri, 54 anni, di Riace (Reggio Calabria), ha cominciato la carriera come giudice a Locri. È stato poi sostituto alla Procura di Roma, dove è rimasto sino al 2012, quando è stato nominato Procuratore aggiunto a Catanzaro. Si è occupato di inchieste di ‘ndrangheta ed ha attualmente la competenza sulle indagini in materia di terrorismo. Quando era pm a Roma, è stato titolare dell’inchiesta Broker-Mokbel, che ha portato all’emissione di 60 provvedimenti di custodia cautelare, uno dei quali a carico del senatore Nicola Di Girolamo.

JOLE SANTELLI (FORZA ITALIA)

“Desidero rivolgere le mie congratulazioni e gli auguri di buon lavoro al nuovo Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri. Sono certa che saprà affrontare questa nuova, e non semplice, sfida con l’esperienza e la professionalità che lo hanno contraddistinto in questi anni a Catanzaro. Un profilo importante che saprà dare la sua impronta nell’affermazione dei principi di legalità e giustizia.”