Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SUNDAY 25 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Volley, lo Starbene Crotone si impone a Locri

Volley, lo Starbene Crotone si impone a Locri

Bel 3-1 delle ragazze di Asteriti in casa del fanalino di coda. C’è il rientro della Pioli

Volley, lo Starbene Crotone si impone a Locri

Bel 3-1 delle ragazze di Asteriti in casa del fanalino di coda. C’è il rientro della Pioli

 

Locri – Crotone Set 1-3 Parziali 21/25 25/21 11/25 14/25

Volley Locri: D’Agostino, Fiamingo, Fimognari, Gerace, Maji, Managò, Petrillo, Ruggia, Zecca libero, All. G. Schirrapi 

Starbene Crotone: Amoruso, Capria, Pesce, Pioli, Reale M., Reale S., Sghirrapi, Villirillo, Caristo libero 2, Stasi libero 1, All. P. Asteriti

Arbitro: Pierluigi Sodano di Nicotera

 

Chiuso il girone di andata con la vittoria n° 11, che vale il 3° posto in solitario per il Crotone di mister Asteriti, e resta in scia delle prime due in classifica che continuano la loro marcia inarrestabile.

La partita di Locri presentava delle difficoltà per la lunga trasferta, e per la compattezza della squadra locale di mister Schirrapi che cerca di tirarsi fuori dalla palude della bassa classifica, mister Asteriti pur avendo a disposizione il capitano Romina Pioli non la rischiava dall’inizio, così a scendere in campo era il solito sestetto con la regia di Miriam Reale in diagonale con la sorella Silvia, mentre al centro l’affiatata coppia Villirillo Capria, così come la coppia di posto 4 formata da Arianna Pesce e Rita Amoruso, con quest’ultima che sul punteggio di 20-16 per il Crotone chiedeva la sostituzione per un blocco di schiena improvviso, che rimetteva un po’ di ansia alla panchina, tanto che arrivava un time out sul 21-19 per scongiurare una rimonta delle locresi proprio nella fase finale del set, infatti arriva la reazione del Crotone che con Pioli in campo ancora al 40% riesce a trovare il filotto giusto grazie alle battute di Miriam Reale che dopo averne rifilate ben 10 ad inizio parziale chiude anche il set dal 23-21 al 25-21.

Al cambio campo mister Asteriti da alcuni consigli tattici, la partita potrebbe essere portata in porto con un gioco semplice e lineare, purtroppo pochi minuti di follia da parte del Crotone lasiano via libera al Locri nella parte finale del set dove si passa dal 19-19 al al 23-19, complice qualche svista arbitrale, il Locri ci crede e porta a casa il parziale con lo stesso punteggio del primo a parti invertite 25-21.

La reazione dello Starbene Crotone arriva grazie alla strigliata di mister Asteriti soprattutto verso Silvia Reale chiamata a giocare meglio dopo le brutte e fallose giocate del secondo set, la squadra ne giova nel punteggio quando oltre alla reazione di Silvia Reale arriva anche la prestazione di Arianna Pesce che comincia a mettere giù palloni che spaccano la difesa del Locri che non può fare altro che tirare i remi in barca e conservare le energie per il 4° set e decisivo set.

L’ultimo set riserva spesso la reazione della squadra locale che perde, ma il Crotone ritrova la vena dei giorni migliori e quando a fare punto si mettono pure i centrali per il muro del Locri diventa impossibile leggere le traiettorie giuste, il set resta in bilico fino al 11-9, poi Romina Pioli capita in battuta nella peggiore rotazione del Locri e la partita finisce, 10 turni al servizio consecutivi, l’azione è sempre la stessa, l’attacco del Locri rimanda la palla e il Crotone sigla i punti a raffica che chiude set e partita.

Mister Asteriti: sono felice per per due motivi, la vittoria ovviamente e il rientro anche se ancora indietro nella condizione di Romina Pioli, purtroppo la schiena ha bloccato Rita Amoruso che comunque abbiamo sostituito prima di fare altri danni più seri, la classifica in questo momento ci vede allungare nei confronti dello Spinella Reggio e mantenere le distanze dal Volley Paola attualmente la 5° forza del campionato, domenica prossima in casa contro lo Spinella ci giochiamo virtualmente la 3° piazza della griglia dei playoff.

Change privacy settings