Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), THURSDAY 22 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Basket, Olympia a caccia del riscatto

Basket, Olympia a caccia del riscatto

Dopo la sfortunata trasferta di Portici c’è l’impegno casalingo con Battipaglia

Basket, Olympia a caccia del riscatto

Dopo la sfortunata trasferta di Portici c’è l’impegno casalingo con Battipaglia

 

REGGIO CALABRIA – Non c’è nulla da aggiungere, la partita di sabato scorso contro la Pegaso Portici è andata indubbiamente male per le reggine dell’Olympia Basket Reggio Calabria. Certo due punti in più, fuori casa, contro l’ultima in classifica, sembravano già conquistati per le ragazze del trio Melara-Rossi-Arcudi. La settimana che volge al termine, è servita alle reggine per capire i motivi di una sconfitta che ancora, a distanza di giorni, brucia tanto. La prestazione, complice il grande freddo e il lunghissimo viaggio, è stata di bassi livelli, come non ci si aspetta da una grande squadra qual è l’Olympia.   Ma adesso c’è da guardare avanti, senza più rimpianti e con quella determinazione che ha contraddistinto in questi mesi le reggine. Sabato prossimo la sfida si fa davvero dura, a Reggio Calabria arrivano le ragazze della Carpedil Battipaglia, prime in classifica e uscenti da due vittorie consecutive di cui l’ultima strabiliante contro il Maddaloni che ha fatto totalizzare ben 82 punti. Le reggine conoscono bene l’avversario che hanno incontrato in trasferta nella quarta giornata di andata uscendone sconfitte sul punteggio di 71 a 51 ma dimostrando di essere una grande squadra. Bisogna comunque ricordare che la Carpedil Battipaglia lo scorso anno ha disputato gli spareggi per l’A2 e quest’anno, come da previsioni di inizio campionato, si sta confermando una compagine che lotta per il titolo. Ma nessuno dispera, perché è sempre con le grandi squadre che l’Olympia sfodera il meglio. Quindi ci si aspetta una gara ricca di spettacolo e di grande tecnica. L’appuntamento è dunque fissato a sabato 29 gennaio al Palapentimenle di  Reggio Calabria, fischio d’inizio per le ore 18.

Change privacy settings