Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MONDAY 26 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Atletico, a Bianco il Trofeo Nazionale Invernale di Marcia

Atletico, a Bianco il Trofeo Nazionale Invernale di Marcia

Si è svolto domenica nella cittadina jonica reggina. Un appuntamento storico per la Calabria che per la prima volta ha ospitato tale manifestazione davanti all’ospite d’onore Ivano Brugnetti

Atletico, a Bianco il Trofeo Nazionale Invernale di Marcia

Si è svolto domenica nella cittadina jonica reggina. Un appuntamento storico per la Calabria che per la prima volta ha ospitato tale manifestazione davanti all’ospite d’onore Ivano Brugnetti

 

BIANCO – Si è svolto a Bianco, per la prima volta in Calabria, il Trofeo Nazionale Invernale di Marcia, la prima competizione dell’anno 2011 per i marciatori provenienti da ogni parte d’Italia. Il lungomare, circuito di gara, è stato il teatro per festeggiare anche i 150 anni dell’Unità Nazionale, all’insegna dello sport che ha unito le diverse provenienze territoriali.

La marcia, specialità definita del “tacco e punta”, ha entusiasmato il numeroso pubblico che, sin dalle prime ore del mattino, ha assistito alle competizioni iniziate con gli esordienti e cadetti, proseguendo poi con le prove sui 35km e 20km, e terminando con la 10km allieve.  L’assessore regionale alle attività produttive, dott. Antonio Caridi, ha rimarcato come “Bianco ha saputo  assolvere al rilevante impegno cui è stato chiamato, anche in virtù delle positive esperienze maturate negli anni con l’organizzazione di importanti manifestazioni sportive di altissimo livello tecnico ed agonistico.

In occasione di questo Trofeo Nazionale la Calabria ha saputo offrire l’occasione per realizzare un’autentica festa dello sport, per regalare momenti di incontro e di aggregazione tra giovani provenienti da realtà così distanti e così diverse; e nel contempo si è avuta l’opportunità di promuovere il nostro immenso patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale”. Letteralmente trasportato dalle gesta atletiche dei protagonisti il sindaco di Bianco, prof. Antonio Scordino, che in una battuta al volo ha dichiarato: “abbiamo visto im pegnati  tanti atleti sotto lo sguardo attento del campione olimpico Ivano Brugnetti , ospite d’onore dell’evento. Atleti arrivati da tutta Italia che hanno lottato fino all’ultimo metro per guadarsi  la partecipazione alla prossima Coppa del Mondo di marcia, in un paesaggio magico come quello del lungomare di Bianco, con alle spalle il Parco nazionale dell’Aspromonte e di fronte il mare intorno al quale sono nate e si sono sviluppate l’arte, la filosofia e la letteratura fondative della cultura occidentale. Bianco, che vanta una delle “dieci più belle spiagge d’Italia” (Legambiente) e la Locride intera sono state onorate di ospitare questo evento che proietta la Calabria al di fuori dei propri confini e da di sé l’immagine più autentica e significativa”.

Change privacy settings