Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 24 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Arrestato dai Ros il boss Matteo Messina Denaro dopo 30 anni di latitanza L'inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Tp) è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido (originario di Acri nel Cosentino)

Arrestato dai Ros il boss Matteo Messina Denaro dopo 30 anni di latitanza L'inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Tp) è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido (originario di Acri nel Cosentino)

Il boss mafioso Matteo Messina Denaro è stato arrestato dai carabinieri del Ros, dopo 30 anni di latitanza.
L’inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Tp) è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido. (Ansa)
Il superlatitante è stato arrestato dentro una clinica “La Maddalena” dove era stato operato. Matteo Messina Denaro, soffriva di tumore al colon e aveva metastasi epatiche per cui si sottoponeva a cicli periodici di trattamenti chemioterapici: il cognome che avrebbe utilizzato è quello di Bonafede.
il procuratore che ha catturato Matteo Messina Denaro è di origine cosentina, Paolo Guido, procuratore aggiunto di Palermo di 55 anni.