Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), DOMENICA 28 NOVEMBRE 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

A giorni il vertice decisivo della Lega con Salvini per decidere le sorti di Nino Spirlì? La Sculco in pole position per un posto di assessore. Neri Verso la presidenza del consiglio regionale?

A giorni il vertice decisivo  della Lega con Salvini per decidere le sorti di Nino Spirlì? La Sculco in pole position per un posto di assessore. Neri Verso la presidenza del consiglio regionale?

A pochi giorni dal voto regionale, il presidente della Regione Roberto Occhiuto cerca di chiudere il cerchio per la formazione della giunta regionale. La prima grana per il neo presidente è la presa di posizione di gran parte degli eletti della Lega di Matteo Salvini nel non volere alla vice presidenza della Calabria Nino Spirlì. Matteo Salvini scende in Calabria per riunire i neo eletti consiglieri regionali che sono sul piede di guerra contro Spirlì . Certo che la sconfitta del presidente f.f della Regione nella provincia di Reggio Calabria, rende tutto più complicato. In politica contano i numeri, e Spirlì dopo aver sostenuto lo sconfitto Stefano Princi, deve fare i conti con l’eletto Giuseppe Gelardi, che ha il dente avvelenato contro Spirlì. Dunque tutto si complica, nel partito di Salvini. La presidenza del consiglio regionale tocca a Fratelli D’Italia in pole position il consigliere Peppe Neri. Aruzzolo ? Dipende tutto da Cannizzaro, che sembrerebbe non abbia nessuna intenzione di mollare l’uscente Catalfano. Un secondo assessore in quota Forza Italia nella provincia di Reggio Calabria non ha nessuna logica politica. Il resto della giostra si giocherà nelle altre province.
Intanto prende quota il paracadute di ripescaggio per Flora Sculco, per lei un posto nella giunta Occhiuto?