Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), FRIDAY 22 JANUARY 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Serie B : Plizzari “regala” il pareggio al Vicenza Imperdonabile l'estremo difensore in occasione del pareggio biancorosso. Prestazione ordinata degli amaranto

Serie B : Plizzari “regala” il pareggio al Vicenza Imperdonabile l'estremo difensore in occasione del pareggio biancorosso. Prestazione ordinata degli amaranto

DI ANTONIO SPINA

Tanta sofferenza, ma alla fine arriva un punto strappato con le unghie ed i denti che consente alla Reggina di fermare l’emorragia di sconfitte. Amaranto più ordinati, che avrebbero potuto compiere il blitz in terra veneta se non fosse stato colossale l’errore di Plizzari ed il colpo di reni di Grandi sulla bellissima conclusione dalla distanza di Bianchi. Il rammarico è quello di non aver avuto ricambi nel pacchetto avanzato e di aver subito il gol per l’ennesima disattenzione. C’è ancora da migliorare negli ultimi sedici metri, ma il punto di stasera, si spera, possa servire per tracciare un nuovo percorso da qui in avanti.
Reggina impegnata al “Menti” di Vicenza per la gara numero quattordici della stagione. Veneti avanti di ben cinque lunghezze (15) rispetto agli amaranto (10) impelagati in piena zona retrocessione, dopo gli ultimi deludenti risultati. In Veneto, Baroni causa una lunga lista di indisponibili, schiera un tridente inedito Bellomo-Rivas-Rolando.Di Carlo si affida alla coppia di attacco Giacomelli-Longo con Meggiorini in panchina.
Il tecnico dei calabresi dimostra di aver preparato molto bene la gara. Reparti stretti, fraseggio in mezzo al campo ed in attacco inserimenti da dietro per non dare punti di riferimento. Il Vicenza soffre tantissimo l’atteggiamento tattico degli ospiti, che nel corso del primo tempo stavano regalando il vantaggio ai padroni di casa con il passaggio errato di Stavropoulos a Plizzari, con Loiacono che ci mette una pezza per evitare la capitolazione identica a quella già vista sabato contro il Cittadella. La rete del vantaggio della Reggina arriva al tramonto della prima frazione di gioco con Bianchi, che finalizza una bellissima azione innescata con vigore da Folorunsho e proseguita con il cross di Di Chiara. Il terzo tempo del centrocampista non dà scampo a Grandi. Un discreto primo tempo quello giocato dagli amaranto, che hanno rischiato solo in occasione dello svarione difensivo di Stavropoulos e della punizione del capitano dei biancorossi Giacomelli,creando, più di un’apprensione con le scorribande di Rivas e Folorunsho.
La ripresa si apre con il cambio del Vicenza che fa entrare Meggiorini al posto di Bizzotto. Su un rilancio del portiere Grandi, ecco materializzarsi il pari del Vicenza(59′). Uscita disastrosa di Plizzari, che mette l’attaccante Longo (poi espulso per un fallaccio ai danni di Di Chiara) nelle condizioni migliori di poter segnare il più facile dei gol e ristabilire l’equilibrio.
Al minuto 89, Zonta stava per completare la rimonta biancorossa. Nell’occasione Plizzari neutralizza il tentativo dell’attaccante. La beffa sarebbe stata eccessiva ed ingenerosa.