Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MONDAY 12 APRIL 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Serie B : la corazzata Monza cade al Granillo Rivas firma la rete decisiva. Prova insufficiente di Balotelli e Boateng

Serie B : la corazzata Monza cade al Granillo Rivas firma la rete decisiva. Prova insufficiente di Balotelli e Boateng

Di Antonio Spina
Gran colpo della Reggina che, tra le mura amiche, con la rete di Rivas giunta all’11’ del secondo tempo manda al tappeto la corazzata del campionato cadetto. Tre punti pesanti che consentono di creare un solco importante e, forse, decisivo in chiave salvezza (+8 sulla Reggiana, +9 in attesa del Cosenza), facendo salire la squadra di Baroni al dodicesimo posto in classifica. Unica nota stonata nel pomeriggio perfetto del Granillo la tegola Folorunsho. Il calciatore, con le mani in volto, ha abbandonato il campo per un duro colpo alla caviglia.
La Reggina si presenta al cospetto del Monza con il consueto modulo con Okwonkwo promosso, ancora una volta, titolare supportato da Rivas, Folorunsho e Bellomo. Brocchi, sul manto erboso del Granillo, schiera i suoi con un 4-3-3 super offensivo con Balotelli, D’Alessandro e Boateng. Il primo tempo offerto dai ventidue in campo non passerà agli
archivi in termini di spettacolo,dove a farla da padrone è l’intensità a discapito della qualità dei singoli. L’undici di Baroni
si distingue per compattezza ed aggressività e, sono queste le armi messe in atto dai padroni di casa, per limitare al massimo l’imponente tasso tecnico degli avversari. I brianzoli, si dimostrano più manovrieri senza, però, portare veri e propri pericoli davanti la porta difesa da Nicolas. Le uniche azioni degne di nota sono un tiro sbilenco di Bianchi per la Reggina ed una punizione calciata da Balotelli, bloccata in tuffo da un attento Nicolas.
Secondo tempo agli antipodi della prima frazione di gioco e tutto di marca amaranto. Al minuto 56 la partita vive il suo momento decisivo. Un cross dalla destra di Bellomo viene sfruttato al massimo da Rivas. L’attaccante honduregno ci crede, approfitta del buco difensivo dei lombardi e trafigge De Gregorio di destro.Il Monza reagisce subito alla svantaggio con una ghiotta occasione sciupata da Balotelli che trova sulla sua strada un intervento strepitoso di Nicolas, che dice di no all’ex attaccante della Nazionale. Scampato il pericolo, i padroni di casa legittimano il vantaggio in un paio di circostanze. Al 62′ Bellomo, punizione dal vertice dell’area di rigore, chiama De Gregorio alla deviazione in corner ; quattro minuti dopo Rivas imita Balotelli e si fa ipnotizzare dall’estremo difensore ospite. Sul finale di match, l’assedio della squadra allenata da Brocchi è pressoché sterile tant’è che gli amaranto impensieriscono,ancora da situazione di calcio piazzato, la difesa avversaria con Denis, subentrato ad Okwonkwo.