Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 22 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Ricercato a livello europeo, rumeno arrestato a Cutro L'uomo deve scontare due anni di reclusione per reati di lesioni aggravate ed uso delle armi

Ricercato a livello europeo, rumeno arrestato a Cutro L'uomo deve scontare due anni di reclusione per reati di lesioni aggravate ed uso delle armi
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

BOTRICELLO (CATANZARO) – Da quasi due anni era colpito da un mandato di cattura europeo, ma era riuscito a sfuggire alla giustizia nascondendosi in Calabria. Si tratta di un cittadino rumeno, B.R., pastore di 30 anni, nato in Romania ma residente a Cutro, in provincia di Crotone.

Sono stati i carabinieri della Stazione di Botricello, nel Catanzarese, a ricostruire le vicende giudiziarie dell’uomo, dopo averlo fermato per un normale controllo. I militari dell’Arma hanno scoperto che il trentenne era il destinatario di un mandato di cattura europeo emesso dalle autorità rumene il 16 gennaio 2014, dovendo scontare la pena definitiva di anni due di reclusione per reati di lesioni aggravate ed uso delle armi. L’uomo è stato condotto nel carcere di Siano a disposizione dell’autorità giudiziaria.