Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 05 AGOSTO 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Prosegue percorso rafforzamento della Cittanovese In giallorosso Paviglianiti, Postorino, Cianci e Velardi. Riconferme per Moio, Barresi e Gioia - GUARDA LE INTERVISTE

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

CITTANOVA – In attesa di conoscere l’esito della domanda di ripescaggio in Serie D, la A.S.D. Calcio Cittanovese prosegue il suo percorso di rafforzamento in vista della stagione sportiva 2017/2018. Nella giornata di ieri la Società giallorossa ha ufficializzato l’ingaggio di tre calciatori di qualità, provenienti da esperienze significative in campo interregionale.

I nomi – I colpi di mercato portano i nomi di Giuseppe Paviglianiti, Francesco Postorino e Flavio Cianci. Innesti di valore assoluto, capaci di suscitare grande entusiasmo nell’intero ambiente. A queste firme va aggiunta quella del giovane Michele Velardi, classe ’98, esterno sinistro d’attacco ex Castrovillari. Ulteriore importanza rivestono le riconferme ufficiali di tre under di sicura prospettiva: Emanuel Gioia, classe ’97, Carmelo Moio, classe ’97, Giovanni Barresi, classe ’97, lo scorso anno tra i protagonisti della straordinaria cavalcata giallorossa in Eccellenza.

La scheda – Giuseppe Paviglianiti, classe ’93, è un esterno sinistro di centrocampo (adattabile anche alla difesa), con esperienze in serie D tra Vibonese, Hinterreggio, Monopoli e Castel Rigone. Lo scorso anno ha militato nelle file del Sersale. Francesco Postorino, classe ’93, è un esterno offensivo di destra, lo scorso anno all’Igea Virtus, vanta stagioni con le maglie della Turris e del Due Torri. Flavio Cianci, classe ’94, è un difensore centrale formatosi nelle giovanili della Reggina Calcio. Poi le avventure con Hinterreggio, Vigor Lamezia, Pontedera e Vultur Rionero.

Progetto di qualità – Soddisfazione per il buon esito delle trattative è stato espresso dalla Società Calcio Cittanovese, rappresentata per l’occasione dal vicepresidente Francesco De Matteis, e dall’allenatore Domenico Zito. “Questi calciatori – è stato spiegato – erano le nostre prime scelte. Atleti di spessore, dai valori umani e sportivi importanti. Queste operazioni di mercato arrivano in una fase in cui ancora non conosciamo l’esito della domanda di ripescaggio in Serie D. A riguardo siamo fiduciosi, e lo abbiamo ribadito a più riprese. Tuttavia va sottolineato come, nonostante questo, calciatori importanti stiano sposando i nostri colori con entusiasmo. Segno inequivocabile che il nostro è un progetto sportivo di qualità”.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings