Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Premio Campiello: l’Amministrazione comunale di Gioia Tauro si congratula con Carmine Abate

Premio Campiello: l’Amministrazione comunale di Gioia Tauro si congratula con Carmine Abate

| Il 04, Set 2012

“Valorizza e rilancia la cultura in Calabria proprio come stiamo facendo noi nella nostra piccola città”

Premio Campiello: l’Amministrazione comunale di Gioia Tauro si congratula con Carmine Abate

“Valorizza e rilancia la cultura in Calabria proprio come stiamo facendo noi nella nostra piccola città”

 

 

L’Amministrazione comunale di Gioia Tauro, il sindaco Renato Bellofiore, l’Assessore alla Cultura Monica Della Vedova e la responsabile della biblioteca comunale Tiziana Scarcella, nel felicitarsi con lo scrittore Carmine Abate per la vittoria del prestigiosissimo Premio Letterario Italiano Campiello, andato nel corso degli anni a valentissimi e illustri personaggi del calibro di Primo Levi, Ignazio Silone, Mario Rigoni Stern e Alberto Bevilacqua, vogliono ancora una volta ringraziare l’autore per aver scelto, lo scorso marzo, Gioia Tauro, per l’anteprima nazionale del reading de “La collina nel vento”.

Il salone di Palazzo Baldari ha fatto da sfondo ideale alla lettura del romanzo con cui Abate ha trionfato al Campiello.

“Voglio rappresentare i miei complimenti a Carmine Abate per aver vinto il Premio Campiello” – ha dichiarato Monica della Vedova – che ci rende contenti poiché valorizza e rilancia la cultura in Calabria proprio come stiamo facendo noi nel nostro piccolo a Gioia Tauro”.

«Abate ha un rapporto particolare con la nostra città – ha detto il sindaco Bellofiore – ci ha onorato scegliendola lo scorso marzo, ed è venuto a presentare i suoli lavori in più occasioni. Siamo certi che l’importantissimo premio ricevuto, oltre a essere un giusto riconoscimento al suo grande talento, sarà foriero di tantissimi e altrettanto prestigiosi successi. La città di Gioia Tauro – ha concluso il primo cittadino – ha sempre accolto con grande entusiasmo Carmine Abate e certamente in futuro lo ospiterà ancora con grande piacere. Lo scrittore calabrese ha regalato alla nostra comunità momenti di altissimo livello culturale».