Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 25 MAGGIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

Momento d’oro per la città di Gioia Tauro, Carla Morogallo nominata direttore generale della Triennale di Milano Dopo il David di Donatello per l'attrice Swamy Rotolo, ancora un altro riconoscimento di prestigio nazionale per una gioiese

Momento d’oro per la città di Gioia Tauro, Carla Morogallo nominata direttore generale della Triennale di Milano Dopo il David di Donatello per l'attrice Swamy Rotolo, ancora un altro riconoscimento di prestigio nazionale per una gioiese

Momento magico per la città di Gioia Tauro, dopo il David di Donatello come miglior attrice per Swamy Rotolo, un altro riconoscimento di prestigio nazionale per una gioiese. Si tatta di Carla Morogallo nominata per i prossimi quattro anni direttore generale della Triennale di Milano.
Le prima parole di gioia del neo direttore generale, “Sono felice e onorata di questo nuovo ruolo, all’interno di un’istituzione in cui sono cresciuta professionalmente e che per me rappresenta prima di tutto uno spazio di scoperta e riflessione sul nostro presente. In linea con la vocazione al servizio pubblico che caratterizza Triennale, il mio impegno andrà a consolidare l’apertura alla città, il dialogo con le istituzioni, i partner, i pubblici, nell’ottica di essere sempre più inclusivi e accessibili. Il mio lavoro nei prossimi anni si indirizzerà in particolare verso due obiettivi che il CdA ha individuato come prioritari: l’avvio di un processo d’innovazione dell’organizzazione e di valorizzazione delle risorse umane, lo sviluppo di nuovi progetti strategici per l’istituzione, su scala nazionale e internazionale. Ringrazio il Presidente Stefano Boeri e tutto il Consiglio di Amministrazione per la fiducia e il sostegno che hanno dimostrato nei miei confronti.
Carla Morogallo è del 1980 e si è laureata a Pisa in Beni Culturali. Da allora ha ricoperto numerosi ruoli all’interno dell’istituzione, con responsabilità e funzioni direttive sempre crescenti. Nel gennaio 2019 è stata nominata Direttrice Operativa, assumendo la gestione organizzativa e amministrativa de La Triennale Milano e contribuendo alla definizione delle sue linee programmatiche e strategiche.