Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 25 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Molochio, donna uccisa a colpi di fucile: arrestato il marito L'uomo ha esploso contro la moglie due colpi, ma solo uno è andato a segno. Dopo il folle gesto si è costituito ai Carabinieri

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

MOLOCHIO (RC) – Tragedia a Molochio. Intorno alle 13.30 di oggi, Anna Maria Luci, di 55 anni, è stata uccisa a colpi di fucile dal marito, Salvatore Morabito, di 66 anni, ex proprietario di un distributore di benzina, ora in pensione. L’uomo, subito dopo il folle gesto, si è allontanato dall’abitazione, sita a fianco della chiesa matrice, in via Giovanni Alessio, si è consegnato ai carabinieri. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli uomini dell’Arma, tra marito e moglie ci sarebbe stato l’ennesimo litigio per questioni familiari, al culmine del quale Morabito, ha preso un fucile calibro 12 caricato a pallini, regolarmente detenuto, ed ha sparato due colpi contro la moglie, appena rientrata a casa dal lavoro. Uno solo però, quello esploso a distanza ravvicinata, è andato a segno, colpendo la donna all’estremità del collo, vicino alla spalla destra. Colpo che è risultato fatale per la 55enne. La coppia aveva tre figli.

omicidio molochio

salvatore morabito ok