Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SUNDAY 25 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Minicuci visita la frazione di Trunca: “Cittadini abbandonati, a rischio salute e sicurezza” Strade a pezzi, vecchi alloggi disabitati con i tetti di amianto. A Trunca sono a rischio sicurezza e salute pubblica

Minicuci visita la frazione di Trunca: “Cittadini abbandonati, a rischio salute e sicurezza” Strade a pezzi, vecchi alloggi disabitati con i tetti di amianto. A Trunca sono a rischio sicurezza e salute pubblica

Proseguono le visite Antonino Minicuci nei quartieri e le periferie di Reggio Calabria. Il candidato a sindaco per la coalizione di centrodestra domenica 6 settembre ha fatto visita alla frazione di Trunca.
“Strade a pezzi, vecchi alloggi disabitati con i tetti di amianto. A Trunca sono a rischio sicurezza e salute pubblica. Un luogo che sembra abbandonato a se stesso dall’amministrazione comunale. Il ripristino della normalità, oltre che dai servizi essenziali, passa anche da un’attenzione che deve tornare alta nei confronti di quartieri e frazioni periferiche rispetto al centro storico. Sto incontrando e ascoltando tantissimi reggini, la maggior parte sono amareggiati, e uso un eufemismo, per come vanno le cose. Ai cittadini di Trunca ho fatto soltanto una promessa: vinciamo tutti insieme e le periferie non saranno mai più dimenticate”, le parole di Minicuci.
Assieme al candidato sindaco, presenti a Trunca diversi esponenti del centrodestra. Chi ha particolarmente a cuore le sorti di Trunca è Matteo Siclari, che in quei luoghi è nato e cresciuto.
“Gli appelli all’amministrazione sono stati ripetuti nel corso degli anni, ma nulla è cambiato. Serve un intervento urgente, almeno per smaltire l’amianto presente in questi luoghi e mettere in sicurezza la strada. Ringraziamo Minicuci, che sarà il prossimo sindaco di Reggio Calabria, per la sensibilità mostrata. Non ha fatto nessuna promessa ai cittadini di Trunca, perchè quando le fa sa quello che dice e lo mantiene.
Ha garantito però, in caso di vittoria alle elezioni e siamo tutti certi che sarà così, un piano dettagliato che vada in soccorso di quartieri e frazioni periferiche. Non chiediamo miracoli o interventi megagalattici, solo di risolvere le criticità che da troppo tempo persistono e mettono in pericolo la salute dei cittadini. L’attuale amministrazione però, seppur sollecitata in diverse occasioni, non ha fatto nulla”, conclude Matteo Siclari, candidato al consiglio comunale con Forza Italia.

Change privacy settings