Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 12 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

L’Omifer Palmi riconferma uno dei suoi pilastri, Giancarlo Rau Dalle pendici delle Ande ai balconi mozzafiato del monte Sant'Elia

L’Omifer Palmi riconferma uno dei suoi pilastri, Giancarlo Rau Dalle pendici delle Ande ai balconi mozzafiato del monte Sant'Elia

Dopo la riconferma di due top player come il capitano Gitto e il fuoriclasse Stabrawa, arriva un’altra mossa destinata ad entusiasmare i tifosi e rafforzare la squadra da parte della società dell’Omifer Palmi che ha annunciato il rinnovo del contratto del forte centrale Giancarlo Rau per la prossima stagione della Serie A3 pallavolo maschile. La decisione sarà probabilmente accolta con grande gioia dai sostenitori, che vedono nel giocatore italo cileno uno dei pilastri della squadra. Rau, reduce da una stagione che si è conclusa con una delusione ai play-off, ha espresso la sua soddisfazione per il rinnovo contrattuale, sottolineando l’interesse che la dirigenza ha dimostrato nei suoi confronti. “Mi ha spinto a rinnovare con l’Omifer il fatto che la società ha dimostrato un grande interesse nei miei confronti, – ha dichiarato. Sono felice di aver rinnovato il contratto, anche perché mi è rimasto un po’ l’amaro in bocca dopo il finale dell’anno scorso quando siamo usciti al primo turno dei play-off”. Guardando alla prossima stagione, Rau ha delle grandi aspettative e vuole vedere la squadra dare spettacolo al “PalaSurace”, la casa della squadra di Palmi. “Mi aspetto grandi cose, una squadra che dia spettacolo al “PalaSurace” e che non molli mai – ha affermato il centrale. Secondo me, la società si è mossa molto bene, ha costruito una squadra di assoluto livello per questa categoria, quindi ora toccherà a noi dimostrarlo sul campo ogni giorno”. Nonostante la delusione dello scorso anno, Rau ha sottolineato alcuni aspetti positivi della stagione passata che vuole portare con sé. “Della scorsa stagione salvo il duro lavoro, la forte ambizione che non mancherà anche quest’anno – ha affermato. Ripartirei dal “PalaSurace” che l’anno scorso ci ha dato quella marcia in più, dalla grinta e dal calore del pubblico di Palmi e da capitan Gitto che nell’ultima stagione è stato esemplare. Infine, ai tifosi vorrei dire che sono ancora più carico dell’anno scorso e che non vedo l’ora di riabbracciarli”. Le parole di Rau sono state supportate dal mister della squadra, che ha espresso la propria fiducia nel giocatore. “Serio, appassionato, lavoratore, completo in tutti i fondamentali. Riconferma d’obbligo per Rau che ha dimostrato in queste due stagioni di essere un forte centrale di questo girone “Blu”! – ha affermato il coach. Conosco Giancarlo dal 2014 e so di poter contare su un ragazzo a posto e su un professionista di tutto rispetto. I suoi numeri di due stagioni parlano chiaro e sono sicuro che saranno un mattone solido per costruire un risultato importante”. Il rinnovo di Rau rappresenta una pietra angolare per l’Omifer Palmi nella prossima stagione. Con il suo talento, impegno e determinazione, il centrale è infatti pronto a guidare la squadra verso traguardi importanti. La sua presenza in campo, insieme al suo impegno e alle sue competenze tecniche, sarà fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati e rappresenta sicuramente un altro passo importante per la squadra in vista della prossima stagione. Con il suo talento e il sostegno della società e dei tifosi, Rau è pronto a guidare la squadra verso il successo, dimostrando sul campo perché è considerato uno dei migliori giocatori del suo ruolo. Giancarlo Rau, atleta classe 189, alto 197 cm, si è affermato come una delle migliori bocche di fuoco della squadra nella scorsa stagione. La sua imponente presenza in campo e le sue doti atletiche gli hanno permesso di realizzare ben 207 punti, dimostrando la sua capacità di contribuire in modo significativo all’attacco della squadra. Con la sua esperienza e il suo bagaglio tecnico, Rau è diventato un punto di riferimento per la squadra confermandosi come uno dei giocatori chiave dell’Omifer Palmi.