Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 25 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

L’OmiFer Palmi blinda la sua punta di diamante Pawel Stabrawa

L’OmiFer Palmi blinda la sua punta di diamante Pawel Stabrawa

L’OmiFer Palmi ricomincia da… 561! Come i punti messi a segno nella stagione di Serie A3 Credem Banca appena terminata dalla sua “punta di diamante”: il forte opposto mancino Pawel “Power” Stabrawa. La società e il giocatore, secondo miglior realizzatore del torneo 2022-23 subito dopo Marks Christoph, della Vigilar Fano (568), hanno infatti raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto che vedrà Stabrawa indossare i colori della “Franco Tigano” anche nel prossimo campionato. Classe 1996 e alto 203 cm, il polacco, durante la scorsa regular season, ha dimostrato tutto il suo talento e la sua determinazione affermandosi come una delle migliori “bocche di fuoco” del torno e guadagnandosi perciò il rispetto degli avversari e l’affetto smisurato da parte dei tifosi palmesi. Le sue abilità tecniche, la forza fisica e l’intuito tattico si sono evidenziati in ogni partita, facendolo diventare una figura centrale nell’attacco dell’OmiFer. Solo per citare alcune curiosità statistiche che danno il senso dell’apporto dato alla squadra, Pawel Stabrawa nel corso della stagione 2022-23 in 25 partite disputate ha fatto registrare ben 57 ace ed è risultato primo in assoluto per attacchi vincenti (482) e per punti/set, con una media di 6,60. Oltre al suo impatto sul campo, il fuoriclasse polacco è stato anche un esempio di impegno e professionalità per i suoi compagni. La sua dedizione e la sua mentalità vincente sono state infatti contagiose, ispirando tutti a dare il massimo in ogni allenamento e in ogni partita. In parole povere, il rinnovo del suo contratto rappresenta un segnale positivo a tutta la squadra e dimostra l’impegno della società nel mantenere un gruppo solido e competitivo per il futuro. Soddisfazione in tal senso è stata espressa da mister Giancarlo D’Amico: “arriva il primo tassello di quella che sarà la nuova formazione dell’Omifer Palmi nella stagione 23-24. Si parte proprio da lui, da Pawel Stabrawa, che, secondo me – ha evidenziato – è una delle più forti espressioni nel suo ruolo dell’intero campionato con qualità davvero importanti. Spero di poter creare la situazione ottimale con la società e la tifoseria per permettere al ragazzo di esprimersi al meglio anche durante il prossimo campionato, sono molto felice e molto contento di poter avere il suo apporto in campo. Battuta, attacco, muro: è un ragazzo che sa giocare la pallavolo – ha concluso D’Amico – e spero che in questa stagione si veda ancora di più il valore di un atleta del genere”. Insomma, una società orgogliosa di averlo come membro della famiglia così come ansiosa di assistere alle sue prodezze sul campo è l’intera tifoseria. Lo sa bene anche il giocatore: “l’Omifer Palmi – ha dichiarato raggiunto telefonicamente – è una società molto ambiziosa: è questo che mi ha spinto a rinnovare il contratto; si tratta di un ambiente dove mi sono trovato molto bene l’anno scorso, dove so che c’è una gran voglia di crescere, di sognare, si hanno obiettivi chiari, obiettivi importanti che per me, come per il giocatore ambizioso, è la cosa principale, è un fattore molto importante e io credo nel progetto di Omifer Palmi, credo che potremo fare un bel campionato e fare il salto di categoria. Quindi, -ha aggiunto Stabrawa – per l’anno prossimo mi aspetto da tutti noi una gran voglia di crescere, di sviluppare questo obiettivo chiaro e spero che tutti insieme andremo avanti e saremo protagonisti del nostro girone svolgendo un gran lavoro e crescendo ogni giorno come gruppo, come squadra, come società e come giocatori. Da dove si può ripartire? Da questo obiettivo che – ha continuato “Power” – per ognuno dovrebbe essere principale, con una voglia di vincere tutto ciò che è possibile perché senza questa ambizione non si può crescere e non si può vincere. Naturalmente, con tutti i compagni di squadra ci adopereremo per creare un bell’ambiente, un bel gruppo, sia fuori che dentro il campo e con tanta voglia e piacere di andare avanti e creare un gruppo che può vincere realizzando grandi sogni”. Infine, un messaggio ai tifosi: “a loro – rimarca Stabrawa – dico che non vedo l’ora di vederli, l’anno scorso mi sono innamorato, ogni partita era meraviglioso vedere il nostro palazzetto strapieno, con un tifo bellissimo e spero tanto che l’anno prossimo sarà lo stesso e anche meglio. Insieme a loro faremo di tutto per portare Palmi, come città e come squadra, nella Lega superiore e fare un bellissimo campionato, vincere tutto ciò che è possibile e finire con tanta felicità, consapevoli che si è fatto un gran lavoro”.