Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 04 LUGLIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

L’esempio di Adriano Raso: Ci auguriamo possa smuovere le coscienze e denunciare chi subisce ingiustizie dalla ‘Ndrangheta L'operazione della Compagnia dei Carabinieri di Taurianova smantella un'organizzazione pericolosa nella Piana di Gioia Tauro

L’esempio di Adriano Raso: Ci auguriamo possa smuovere le coscienze e denunciare chi subisce ingiustizie dalla ‘Ndrangheta L'operazione della Compagnia dei Carabinieri di Taurianova smantella un'organizzazione pericolosa nella Piana di Gioia Tauro

Di Luigi Longo

Scrivere questo articolo, dopo la morte di un amico imprenditore che, in pochissimi anni è riuscito sia a Cittanova che a San Giorgio Morgeto di costruire due aziende che sono diventate volano occupazionale nella Piana di Gioia Tauro, è dura perché non essendo più in vita non può gioire dell’importante risultato conseguito grazie al suo coraggio.
L’Hotel Uliveto Principessa Resort e Il Castello degli dei sono un’eccellenza nella nostra regione.
Il coraggio di Adriano Raso di investire in Calabria e nella Piana di Gioia Tauro, è il segno di un cambiamento radicale nella nostra regione.
L’invito che mi sento di fare è quello di dire agli imprenditori, i quali subiscono estorsioni dalla ‘ndrangheta a non pensarci due volte e recarsi alla prima caserma dei carabinieri o al primo commissarriato di polizia e denunciare. Chi rimane sotto scacco della ‘ndrangheta è un uomo finito!
L’esempio dell’imprenditore Raso, mi auguro sia seguito da altri imprenditori locali (e non).