Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 15 AGOSTO 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

InnovaCarbon si aggiudica il premio Cleantech Energy Ancora un successo per una startup dell’Università della Calabria

InnovaCarbon si aggiudica il premio Cleantech Energy Ancora un successo per una startup dell’Università della Calabria
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Al PNI l’Unical vince ancora. Per il secondo anno consecutivo è, infatti, una startup dell’Università della Calabria, InnovaCarbon, ad aggiudicarsi il prestigioso premio Cleantech Energy nell’ambito del Premio Nazionale dell’Innovazione (PNI) promosso da PNICube, l’Associazione che riunisce gli incubatori e le business plan competition (denominate Start Cup) accademiche italiane. InnovaCarbon, con il suo innovativo filtro assorbente per acque civili e industriali inquinate da idrocarburi e sostanze coloranti, aveva vinto il secondo posto alla Start Cup Calabria 2018 (la business plan competition promossa da Università della Calabria, Università Magna Grecia, Università Mediterranea e Regione Calabria) conquistando, così, il diritto a partecipare al PNI, che quest’anno si è svolto presso la Fiera e l’Università di Verona nei giorni 29 e 30 novembre.

Un risultato, questo, che ha fatto convenire i principali attori dell’innovazione italiana riuniti a Verona sulla conclusione che l’Università della Calabria è esempio virtuoso di istituzione che favorisce l’innovazione e la creazione di impresa che determina la crescita del territorio. Un’azione che l’Ateneo svolge da anni attraverso il suo ufficio di trasferimento tecnologico, il Liaison Office, di cui è responsabile l’ing. Andrea Attanasio.

Fra la soddisfazione del Delegato alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico dell’Unical, prof. Giuseppe Passarino, presente alla competizione nazionale, e i tanti applausi del pubblico, è stato premiato il team di InnovaCarbon, composto dagli ingegneri Danilo Vuono, Roberto Basiliano, Laura Lamonica, Diana Calderazzo e Gioia De Raffaele. Il filtro inventato da InnovaCarbon è composto da una colonna di materiale plastico, contenente nanotubi di carbonio supportato su pellet di alluminio o sabbia quarzifera. I vantaggi di questo prodotto sono l’alta flessibilità di impiego, il basso costo di produzione e di depurazione per l’azienda utilizzatrice, data la sua capacità rigenerativa superiore ai 20 cicli. Un prodotto che ha catturato l’interesse dell’importante giuria del Premio Nazionale dell’Innovazione. Grande soddisfazione per il successo riscosso, ancora una volta, dalle realtà che nascono dalla ricerca dell’Unical ha espresso il Magnifico Rettore Gino Mirocle Crisci.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings