Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 13 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Iniziati i lavori di riqualificazione energetica di Palazzo San Giorgio Romeo: "Opere fondamentali per l'ammodernamento della struttura"

Iniziati i lavori di riqualificazione energetica di Palazzo San Giorgio Romeo: "Opere fondamentali per l'ammodernamento della struttura"

Sono iniziati i lavori di riqualificazione energetica di Palazzo San Giorgio. Gli interventi, finanziati con i fondi di Agenda urbana, porteranno al totale adeguamento degli impianti ai migliori standard di modernità ed efficienza. Per il consigliere delegato proprio ad Agenda Urbana, Carmelo Romeo, si tratta «di opere di manutenzione e ammodernamento fondamentali per la struttura, per i dipendenti e per le attività che, quotidianamente, si svolgono all’interno della sede storica del Comune».
«Il primo intervento di 1,6 milioni di euro – ha spiegato Romeo – consta della sostituzione integrale degli impianti di riscaldamento e raffreddamento nell’edificio, oltre al restauro di tutti gli infissi seguendo le indicazioni della Soprintendenza». «Il secondo, da 800mila euro, – ha continuato il consigliere delegato – prevede, nello specifico, due attività relative alla produzione energetica attraverso lo sfruttamento dell’energia solare. In questa prima fase, con la cantierizzazione dell’area, inizieranno le operazioni di smantellamento e smaltimento degli attuali impianti collocati sul tetto di Palazzo San Giorgio. Successivamente, si avvierà la collocazione di panelli fotovoltaici, anche questi acquistati seguendo i parametri e i criteri indicati dalla Soprintendenza». Il rup per entrambi gli interventi è Giancarlo Cutrupi, mentre i direttori lavori sono rispettivamente Antonio Barreca e Salvatore Santonoceto. «A loro – ha detto Carmelo Romeo – va il mio più grande ringraziamento. Per noi, infatti, si tratta di un grande obiettivo, fra le priorità indicate dal sindaco Giuseppe Falcomatà nell’assegnarmi la delega ad Agenda Urbana».
«Palazzo San Giorgio – ha concluso il consigliere comunale – è patrimonio inestimabile della nostra comunità. Raggiunti e superati i cento anni di storia, era necessario adeguare e migliorare ogni aspetto dell’edificio. Si tratta della sede storica dell’Ente che ha sempre rappresentato la casa di tutti i reggini».